VIABILITA' E SPORT

Pescara bloccata per i giganti della triplice ad Ironman 70.3

Modifiche alla viabilità cittadina fino a lunedì sera

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1393

Pescara bloccata per i giganti della triplice ad Ironman 70.3

PESCARA. La sesta edizione di Ironman 70.3 Italy e' in arrivo a Pescara, piu' carica e agguerrita che mai.

Dal punto di vista agonistico, la competizione (start domenica ore 12:00) si preannuncia imperdibile - affermano gli organizzatori - grazie alla presenza di giganti della Triplice come la svizzera Natasha Balmann, nickname "Swiss miss" - prima triatleta europea a vincere la finale mondiale Ironman a Kailua-Kona nel 1998 (ripetendo poi l'impresa per ben 5 volte) - e la sua compatriota Nicola Spirig, oro olimpico a Londra 2012.

Non meno intensa sara' la competizione sul versante maschile, dove il vincitore 2015 - Paul Reitmayr (fresco di un bronzo a Ironman 70.3 St. Polten) - se la vedra' con campioni del pari di Ruedi Wild (che lo ha preceduto sul traguardo proprio a St. Polten dopo aver portato a casa nel 2015 un terzo posto alla finale europea Ironman 70.3 e un secondo posto alla finale Ironman Middle East), Ritchie Nicholls (campione europeo Ironman 70.3 nel 2013), Alberto Casadei (secondo classificato nel 2015) e Johannes Moldan (quarto classificato a Pescara nel 2014).

Anche tra i numerosissimi age group (l'edizione 2016 conta circa 1800 atleti allineati sulla nuova start line di Pescara sud) spuntano nomi importanti, come Katherine Kelly Lang (la famosissima "Brooke Logan" di Beautiful) e Alex Espargaro - pilota della moto GP.

Debutto con il triathlon di distanza olimpica 5i50 (domenica alle 15:00), la Decathlon Night Run (questa sera alle 21:00), corsa notturna non competitiva di 10 km, l'immancabile appuntamento con gli Ironkids (domani alle 16:00) e il nuovo pasta party, allestito nel frequentatissimo mercato coperto Muzii.


LA VIABILITA’

L’evento sportivo svolgimento porterà delle modifiche alla mobilità cittadina a ridosso delle zone interessate dalla manifestazione che si concluderà domenica 12 giugno.

Fino alle 20 di martedì prossimo c’è il divieto di transito, sosta e fermata con rimozione forzata su tutta l’area parcheggio nei pressi di piazza 1° maggio, incluso il parcheggio a pagamento.

Fino alle 6 di lunedì mattina, divisto di transito, sosta e fermata su entrambi i lati di lungomare papa Giovanni XXIII compreso tra Piazza Le Laudi e lungomare Colombo, così come nel tratto dello stesso lungomare tra via Costantino Barbella e viale Figlia di Iorio.

Dalle 19,30 di oggi venerdì 11 giugno e fino alle 23.30 in occasione della corsa notturna, c’è il divieto di transito sul lungomare Matteotti nel tratto che va da piazza 1° maggio a via Paolucci, tutto il Ponte del Mare, sul lungomare papa Giovanni XXIII fino alla rotonda compresa, in corrispondenza di viale Vespucci, via Paolucci, VIA Gobetti, via Nicola Fabrizi, viale Regina Margherita nel tratto compreso tra l’intersezione con via Mazzini e piazza della Rinascita, corso Umberto nel tratto tra piazza della Rinascita e piazza 1° maggio.

Fino alle 6 di lunedì divieto di sosta sul lato monte di via Nicola Fabrizi per il tratto che va da Piazza della Rinascita fino all’incrocio con via Parini per consentire la sosta dei mezzi aderenti all’area Expò.

Fino alle 20 di lunedì divieto di transito, sosta e fermatasu parte del parcheggio (un terzo) nei pressi del Teatro D’Annunzio.

Nella giornata di sabato, in concomitanza con la gara ciclistica dalle 8 alle 20 divieto di transito, sosta e fermata su Lungomare Colombo, viale Figlia di Iorio, viale Pepe, lungomare papa Giovanni XXIII, piazza Le Laudi, viale D’Annunzio, viale D’Avalos, ponte dell’asse attrezzato.