DIAMOCI UN TAGLIO

Motosega selvaggia colpisce ancora: conflitto di interessi dietro il taglio dei pini

La ditta che ha eseguito i lavori contestati è dell’assessore di Città Sant’Angelo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1072

Taglio pini Pescara: nuova bocciatura della Soprintendenza, Alessandrini va al Tar

 

PESCARA.  Non c’era certo bisogno di aggiungere una ulteriore nota oscura dietro il contestato taglio dei pini in viale Regina Margherita a Pescara.

Dopo un paio di settimane convulse con gli ambientalisti che sono riusciti a spuntare una vittoria intermedia a loro favore con l’istituzione di una commissione che dovrà valutare il da farsi oggi spunta una novità.

La ditta che ha tagliato gli alberi è stata incaricata dal Comune direttamente. La ditta incaricata è dell’assessore Pd di Città Sant’Angelo Denia Di Giacomo.

Infine la stessa titolare risulta essere moglie di uno degli agronomi che lavorano nello stesso settore del Comune che ha dato l’affidamento diretto (Vincenzo Evangelista). Basterà?

A denunciare il garbuglio di conflitti di interessi con svarione (perché i pini forse andavano salvaguardati con studi e analisi un po’ più approfondite, come di la Soprintendenza) è Armando Foschi dell’associazione “Pescara Mi piace”.

«Quando l’amministrazione Alessandrini ha affidato gli incarichi diretti alla ditta De Natura Srl di Città Sant’Angelo», dice Foschi, «per l’abbattimento dei pini di via Regina Margherita e per tutte le altre opere eseguite negli ultimi due anni sul verde pubblico, sapeva che la titolare dell’impresa è Denia Di Giacomo, ossia la moglie di uno dei due agronomi del Comune, ossia di uno dei dipendenti dello stesso Ufficio Verde pubblico-Lavori pubblici da cui partivano gli affidamenti diretti».

Il dato è emerso nel corso della seduta della Commissione Vigilanza, alla quale ha preso parte solo il Dirigente Pierpaolo Pescara.

«Se per la giunta Alessandrini tutto questo è moralmente accettabile, per noi ci sono risvolti da indagare e per questo invieremo il ‘caso’ all’attenzione dell’Anac, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, e alla Magistratura», preannuncia Foschi, «nel frattempo, ovviamente, chiediamo la revoca o la sospensione di tali incarichi nelle more di un approfondimento dovuto in termini di trasparenza».

Assente l’assessore al Verde pubblico Laura Di Pietro che ha disertato l’appuntamento in commissione senza giustificare, così come i due agronomi, Mario Caudullo e Vincenzo Evangelista, e i consiglieri di centrosinistra.

L’affidamento diretto alla ditta è stato esiguo (5.180 euro) così come sono stati esigui anche gli altri affidamenti degli scorsi anni.

Da quanto dichiara Foschi  emerge che in favore della Società De Natura Srl sono stati già impegnati 9mila 172 euro per la messa in sicurezza e riduzione delle interferenze delle alberature cittadine il 24 dicembre 2015; e ancora altri 1.333,33 euro nell’ambito del Piano Neve 2015-2016 per interventi di messa in sicurezza delle alberature nelle macroaree 1 e 2, impegno di spesa il 4 dicembre 2015; il primo dicembre 2015 ancora un impegno da 335,33 euro per la De Natura Srl per l’affidamento degli interventi di manutenzione del patrimonio arboreo delle predefinite macroaree 1 e 2; il 6 giugno 2014 impegno di 219,60 euro per la piantumazione di due piante di Osmanthus in piazza Sacro Cuore nell’ambito della realizzazione delle isole ecologiche sperimentali interrate; il 28 luglio 2015 risultano essere state liquidate alla ditta De Natura Srl 23mila 609 euro per la manutenzione straordinaria delle alberature cittadine che presentavano elevati rischi per l’incolumità pubblica (mandato di pagamento datato 21 gennaio 2016).

In totale da luglio 2015 a dicembre 2015 gli affidamenti ammontano ad almeno 35 mila euro complessivi.

Il dirigente Pierpaolo Pescara, in Commissione, ha tentato di ricostruire la vicenda, partendo dalla relazione dell’agronomo Rabottini, incaricato dalla giunta Alessandrini, che avrebbe segnalato il rischio di schianto per alcuni pini di via Regina Margherita e, vista l’urgenza di procedere, la struttura tecnica avrebbe deciso di affidare l’incarico direttamente alla De Natura che già stava lavorando su Pescara, dunque era già operativa con mezzi e personale e il suo intervento avrebbe garantito un risparmio all’Ente.

Intanto l’assessore Di Pietro e l’agronomo Caudullo verranno riconvocati dalla Commissione Vigilanza per mercoledì prossimo, mentre il Dirigente Pescara dovrà consegnare un elenco dettagliato di tutti gli incarichi diretti affidati alla ditta De Natura Srl.

 

Il Responsabile del Servizio, Mario Caudullo ed il Dirigente del Settore, Pierpaolo Pescara hanno spiegato che   nell’anno 2014, nell’ambito delle procedure di affidamento necessarie alla gestione del verde pubblico che hanno visto interessate n. 7 ditte,  si è proceduto ad affidare un servizio alla Ditta De Natura per un importo pari a € 19.352,00 oltre iva «mediante indagine esplorativa di mercato benché la stessa non obbligatoria in relazione alla soglia economica affidata».

Nel 2015, nell’ambito di n. 17 affidamenti per la gestione del verde pubblico, la Ditta de Nature è risultata beneficiaria di un singolo affidamento di servizio per il valore di € 7.342,86 oltre iva.

Nell’anno 2016, è stato effettuato un impegno di spesa aggiuntivo a quello 2015 pari ad € 4.246,63  oltre iva, necessari per l’effettuazione degli abbattimenti degli alberi di Via Regina Margherita.

 

 GLI AFFIDAMENTI DIRETTI ALLA DITTA DE NATURA

ANNO

SETT.

N. ATTO OGGETTO

IMPORTO

AFFIDATO

IVA

MODALITA'

AFFIDAMENTO

CAPITOLO

IVA ESCLUSA
2011 BE 56 INTERVENTI DI PROTEZIONE ED ARREDO NELLE AREE DI PERTINENZA DELLE ALBERATURE DI VIALE KENNEDY, VIA CAVOUR E PIAZZA SAN FRANCESCO. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DITTA DE NATURA S.R.L. 64.911,94 20

PROCEDURA

NEGOZIATA

2011 BR 626 FORNITURA DI GRIGLIATI IN GHISA PER LA SISTEMAZIONE DELLE AIUOLE IN VIA PIAVE,VIA ROMA E VIA TRENTO.AFFIDAMENTO ALLA DITTA DE NATURA S.R.L. 24.750,00 21 ART. 125 COMMA 11
2012 BE 19 SISTEMAZIONE A VERDE DI DUE AREE POSTE TRA PIAZZA DELLA REPUBBLICA E C.SO VITTORIO EMANUELE. AFFIDAMENTO ALLA DITTA DE NATURA s.r.l. 2.377,87 21 ART. 125 COMMA 8 € 714.000,00
2012 BE 59 RIPRISTINO E MONTAGGIO BORDURE PER PROTEZIONE AIUOLE SITUATE IN ZONA CENTRO A PESCARA - APPROVAZIONEPREVENTIVO ED AFFIDAMENTO ALLA DITTA DE NATURA S.R.L. UNIPERSONALE. 2.808,00 21 ART. 125 COMMA 8 € 714.000,00
2013 BR 108 LAVORI DI SISTEMAZIONE DEL VERDE SULLA ROTATORIA SPARTITRAFFICO POSTA SUL LUNGOMARE SUD INCROCIO CON VIA PEPE E AIUOLE ADIACENTI LA FONTANA MERIDIANA. AFFIDAMENTO LAVORI ALLA DITTA "DE NATURA SRL". 6.534,07 21 ART. 125 COMMA 11 € 350.995,91
2013 BE 76 MANUTENZIONE E ARREDO URBANO DEL SITO RESIDUALE DI P.ZZA DELLA RINASCITA A SEGUITO RIMOZIONE DELLOPERA - HUGE WINE GLASS. AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA DITTA DE NATURA SRL UNIPERSONALE DI CITTA' SANT'ANGELO (PE). 11.694,60 22 ART. 125 COMMA 11 € 350.995,91
2014 BR 114 COMPLETAMENTO E VALORIZZAZIONE URBANA E TURISTICA LUNGOMARE NORD CON PEDONALIZZAZIONE E PARCHEGGI - 2 LOTTO. AFFIDAMENTO LAVORI IN ECONOMIA DI SISTEMAZIONE DEL VERDE DITTA DE NATURA SRL. 38.500,00 22 ART. 125 COMMA 8 € 400.000,00
2014 MA 119 REALIZZAZIONE DI ISOLE ECOLOGICHE SPERIMENTALI INTERRATE IN AREA CENTRALE - LIQUIDAZIONE DITTA DE NATURA S.R.L. PER LA FORNITURA E PIANTUMAZIONE DI N. 2 PIANTE DI OSMANTHUS IN PIAZZA SACRO CUORE - PESCARA 180,00 22 ART. 125 COMMA 11
2014 BE 61 MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE ALBERATURE CITTADINE CHE PRESENTANO ELEVATI RISCHI PER L'INCOLUMITÀ PUBBLICA. AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA DITTA DE NATURA SRL UNIPERSONALE DI CITTA' SANT'ANGELO (PE). 19.352,30 22 ART. 125 COMMA 8 € 400.000,00
2014 BP 49 PIANO NEVE 2015-2016. INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA ALBERATURE NELLE MACROAREE 1 E 2_AFFIDAMENTO DITTA DE NATURA S.R.L. 1.092,89 22 ART. 125 COMMA 11 € 449.000,00
2015 BR 95 REALIZZAZIONE DI ISOLE ECOLOGICHE SPERIMENTALI INTERRATE IN AREA CENTRALE - LIQUIDAZIONE DITTA DE NATURA S.R.L. PER LA FORNITURA E PIANTUMAZIONE DI N. 2 PIANTE DI OSMANTHUS IN PIAZZA SACRO CUORE - PESCARA 180,00 22 ART. 125 COMMA 11 € 449.000,00
2016 BE 23 INTERVENTI SULLE ALBERATURE IN VIA REGINA MARGHERITA - AFFIDAMENTO AI SENSI DELL'ART. 125, COMMA 11, DEL D.LGS. 163/2006 ALLA SOC. DE NATURA SRL 4.246,63 22 ART. 125 COMMA 11 € 485.000,00