LA PROPOSTA

Pista ciclabile Montesilvano: «ripristinare parcheggi su lato pineta»

La proposta di Mauro Orsini

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

170

PISTA CICLABILE

 

MONTESILVANO. Venerdì scorso si è svolta la commissione per il reperimento dei fondi per migliorare la viabilità e i servizi lungo la riviera da discutere con l’architetto Piero Pandolfi, direttore dei lavori del progetto “bike to coast”, che prevede la realizzazione della pista ciclabile lungo la riviera. La proposta del presidente Mauro Orsini in commissione, non prevista dal progetto originario, sarà volta a recuperare gli spazi adibiti a parcheggio auto sottratti dalla pista ciclabile sul lato mare, mediante l’impegno sancito nel verbale, da parte dello stesso Orsini e dell’assessore Valter Cozzi, di volere pungolare la Regione per ulteriori finanziamenti da adibire al recupero delle aree parcheggio lungo la riviera.

«Nello specifico», spiega il presidente, «la richiesta sarà finalizzata a realizzare nuovi parcheggi sul lato pineta eliminando parte dei marciapiedi al fine di ottenere ampi spazi per posti auto delineati con la segnaletica a “spina di pesce”».

Dice Orsini: se il problema di Montesilvano d’estate è la carenza di parcheggi, con l’eliminazione dei posti auto a causa della nuova pista ciclabile ci sarà un peggioramento della situazione.

«Montesilvano è una città poco accogliente e poco vivibile a causa delle cattive scelte politiche fatte in passato, e togliere ulteriori posti auto in una città che soffre la mancanza di parcheggi, significherebbe allontanare quei pochi turisti che spostandosi in auto con bambini e anziani sceglieranno altri lidi a danno della nostra già sterile economia turistica. In qualità di Presidente della commissione suddetta oggi ho convocato per la terza volta l’assemblea per discutere sul miglioramento della riviera e recuperare e aumentare i parcheggi auto da realizzare sul lato pineta, con l’impegno sancito con i commissari di impegnare la Giunta e il Sindaco affinchè verranno stanziati i fondi necessari per migliorare i servizi lungo la riviera qualora la regione Abruzzo non fosse disponibile a supportare la nostra richiesta. I Ringrazio per il loro impegno i commissari presenti: Manola Musa, Carlandrea Falcone, Angelita Palumbo. Corrado Di Battista, Alessandro Pompei, Claudio Da Ventura, Capriele Di Sctefano, Enea D’Alonzo, Feliciano D’Ignazio e Paolo Rossi».