Sulmona, teatro comunale pieno per l’omaggio a Tony Del Monaco

Tante le prenotazioni arrivate da tutto il centro italia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

214

teatro sulmona


SULMONA. Sarà un teatro comunale pieno in ogni ordine di posti quello che stasera, alle ore 21, a Sulmona (L’Aquila), accoglierà la XIII edizione del Premio Nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona”.
La manifestazione, organizzata dalle associazioni Nomadi Fans club “Un giorno insieme di Sulmona” e Premio Nazionale Augusto Daolio, prevede quest’anno una serata omaggio a 80 anni dalla nascita per il cantante sulmonese Tony Del Monaco, protagonista della storia della musica leggera italiana tra gli anni ’50 e ’70 (quattro volte al Festival di Sanremo e più volte ai primi posti delle classifiche con successi come “L’ultima occasione”, “La voce del silenzio” e “Una spina e una rosa”), e il concerto de I 5 dell’88, complesso beat di Sulmona (nella storia del beat italiano con il 45 giri “Nella sera”), che festeggia proprio quest’anno i 50 anni di carriera. Centinaia le prenotazioni di posto arrivate non solo dal Centro Abruzzo, ma anche dal resto della Regione, dal Lazio, dal Molise e dalle Marche, tanto che l’organizzazione ha dovuto fermare le prenotazioni già dallo scorso 16 dicembre. Le richieste continuano ad arrivare costanti, ma non sarà possibile accontentare tutti. In teatro si potrà entrare solo con il cartoncino riportante il numero di posto assegnato.
Tutta la manifestazione è stata resa possibile solo grazie al contributo volontario degli organizzatori, dei cittadini e degli sponsor che hanno volontariamente contribuito per permettere di sostenere tutti i costi organizzativi, dal pagamento del teatro comunale e dei relativi servizi, a quelli di allestimento, service, promozione e pubblicità. Nessun Ente istituzionale è intervenuto ad oggi in favore della manifestazione, ad eccezione di un eventuale interessamento del sindaco Giuseppe Ranalli che in extremis potrebbe intervenire sui diritti d’autore.
La serata, che sarà presentata dai giornalisti Daniela Miniucchi (Rai) e Fernando Fratarcangeli (direttore del mensile RaroPiù, di recente insignito del Premio Personalità Europa 2015 di giornalismo), nasce dalla pubblicazione del libro “Tony Del Monaco – Un artista in punta di piedi” di Giancarlo Colaprete e Fernando Fratarcangeli ed edito da Vincenzo Bisestile per l’associazione Nomadi Fans club “Un giorno insieme” di Sulmona e di recente premiato con la “Segnalazione d’onore” alla XXXIII edizione del Premio Firenze di Letteratura e Arti Visive.
Ad aprire la serata saranno i sei giovani finalisti del XIII Premio nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio”. Si tratta di Evol (Pratola Peligna – AQ), Kimagure (Chiesina Uzzanese - Pistoia), Alessandra Machella (Macerata), Marcondiro (Roma), Il sogno della Crisalide (Roma) e Francesco Spaggiari (Roma). Uno di loro avrà la possibilità di esibirsi il 20 e 21 febbraio 2016, al “Nomadincontro – Tributo ad Augusto” a Novellara (Reggio Emilia), annuale appuntamento che i Nomadi tengono per ricordare l’indimenticabile Augusto Daolio. A valutare i cantautori sarà una giuria composta da Andrea Lo Vecchio (compositore e autore televisivo, reduce dal successo di “Tale e quale show” su Rai1 con Carlo Conti e Gabriele Cirilli), Fernando Fratarcangeli, Alessandro Sgritta (critico musicale), Massimo Giuliano (critico musicale) e Paolo Tocco (giornalista e promoter musicale). Quindi spazio alla serata omaggio a Tony Del Monaco, con testimonianze e filmati inediti, per poi passare alla parte finale con l’atteso concerto de “I 5 dell’88”. Per l’occasione Nino De Chellis (chitarra), Angelo Molinaro (voce), Beppe Cruciani (batteria e voce), Maurizio Ricciotti (tastiera e voce) e Luigi Di Loreto (basso e voce) hanno preparato uno show speciale, con tutti i loro successi, i brani del recente album omonimo e alcune cover.