NEL PIATTO

Natale amaro per due pasticcerie dopo le sanzioni del Nas

Sanzionati anche due bar

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1896

Natale amaro per due pasticcerie dopo le sanzioni del Nas

PESCARA. Una pasticceria industriale del Teramano chiusa, una pasticceria del Chietino segnalata alla magistratura e due bar, uno di Chieti e uno di Pescara, sanzionati: è il bilancio di una serie di controlli condotti in bar, pasticcerie artigianali ed industriali di tutto l'Abruzzo da parte dei Carabinieri del Nas di Pescara. Obiettivo dei sopralluoghi, accertare le condizioni igieniche dei locali in cui vengono preparati dolci tipici natalizi, ma anche di quei laboratori in cui vengono preparati gli aperitivi dei bar del centro; alcuni interventi sono stati eseguiti anche per segnalazioni di fumatori negli spazi esterni dei locali, cioè nei dehors dei bar, nonostante i divieti.

 I controlli hanno portato alla chiusura del laboratorio di una pasticceria industriale nel Teramano, dove si preparavano dolci in ambienti sporchi e carenti strutturalmente, ed alla segnalazione alla magistratura di una pasticceria del Chietino che utilizzava ingredienti di qualità differente rispetto a quella riportata in etichetta. Sanzionati inoltre due bar, rispettivamente del centro di Chieti e Pescara, che non rispettavano le norme di igiene ed autocontrollo degli alimenti. A Pescara, su segnalazione di alcuni clienti infastiditi della presenza di fumatori in bar del centro, sono scattate anche un paio di sanzioni ad avventori sorpresi a fumare.