CHI L'HA VISTO?

Scomparsi. Nessuna notizia di Mario di Loreto. «Stava andando a Tenerife»

Ritrovato invece ragazzino sparito da Montesilvano

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3123

Scomparsi. Nessuna notizia di Mario di Loreto. «Stava andando a Tenerife»

 

ABRUZZO. E’ stato ritrovato sano e salvo questa mattina il quattordicenne di Montesilvano, del quale si erano perse le tracce da lunedì scorso. Questa mattina anche il sindaco Francesco Maragno aveva lanciato un appello rivolgendosi direttamente al giovane Alessandro, chiedendogli di tornare a casa.

«La sua famiglia lo sta disperatamente cercando. Siamo sicuri che qualunque sia stata la motivazione che lo ha spinto ad allontanarsi da casa può essere risolta, con l'affetto dei suoi cari», aveva detto il primo cittadino.

Il ragazzo che frequenta la scuola media Delfico, a Montesilvano, ultimamente aveva saltato un mese di lezioni e sarebbe stato proprio questo il motivo alla base dell’allontanamento. Lunedì scorso  la scuola aveva contattato i genitori per informarli del gran numero di assenze del ragazzo e lui non è più tornato a casa, forse preoccupato per la reazione della sua famiglia.

Oggi il ritrovamento e i familiari hanno potuto finalmente riabbracciare il ragazzo.

Resta ancora senza notizie, invece, la scomparsa di un altro giovane abruzzese, Mario Di Loreto, 30 anni. Di lui non si hanno più notizie dal 28 ottobre scorso. La famiglia, che per 6 mesi all’anno vive a Tenerife racconta che l’ultima volta il ragazzo è stato avvistato all’aeroporto Barajas di Madrid ed era in procinto di raggiungere i familiari sull’isola. Poi però nessuna traccia.

Così come non si hanno notizie nemmeno di Valerio D’Ettorre, il fotografo sparito d a Chieti oltre un mese fa. L’ultima segnalazione lo aveva indicato in giro per Milano e questo avvistamento aveva fatto sperare la famiglia in una positiva risoluzione del caso. In realtà è stato poi accertato che non si trattava di D’Ettorre: l’uomo avvistato e del quale sono state controllate le generalità sarebbe un barbone che frequenta abitualmente la stazione ferroviaria.

L’ultimo avvistamento certo resta dunque quello sulla Majelletta.