IL DELITTO

Ammazzato di botte: romeno trovato morto a San Salvo

Ancora tuto da chiarire. Indagano i carabinieri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

828

Ammazzato di botte: romeno trovato morto a San Salvo

SAN SALVO. Il cadavere tumefatto è stato rinvenuto intorno a mezzanotte forse in seguito ad una segnalazione anonima.

Il corpo è stato identificato: si tratta di Ion Sutu, 46 anni di origine romena, la sua vita è stata interrotta nei pressi di un immobile diroccato, vicino alla casa di riposo San Vitale a San Salvo, in contrada Padula, al confine tra San Salvo e Montenero di Bisaccia.

Dalle prime indiscrezioni è emerso che l’uomo sarebbe stato picchiato selvaggiamente fino a quando è sopraggiunta la morte ed è stato abbandonato. Non è chiaro se le sevizie e le percosse siano avvenute nello stesso luogo in cui è stato ritrovato il romeno.

Sul posto il 118, i volontari della Misericordia e i Carabinieri della compagnia di Termoli che stanno cercando di ricostruire le ultime ore della vittima e ascoltando numerosi testimoni che possano contribuire a capire anche le eventuali ragioni che hanno potuto spingere ad una tale barbarie.