TRADIZIONI

Dal 18 al 26 a Città Sant’Angelo c’è “Dall’Etna al Gran Sasso”

Sapori e saperi siciliani nella città vestina

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

490

Dal 18 al 26 a Città Sant’Angelo c’è “Dall’Etna al Gran Sasso”

 

CITTA’ SANT’ANGELO. Artigianato, gastronomia, cultura, arte e spiritualità. Sono questi alcuni degli elementi della manifestazione "Dall'Etna al Gran Sasso" che, dopo un anno di interruzione, torna a Città Sant'Angelo dal 18 al 26 luglio prossimi.

La formula è ormai collaudata, per le vie del centro storico ci saranno carretti siciliani, mostre di artigianato con la pietra lavica, ma anche buon cibo come arancini e arrosticini, senza dimenticare la spiritualità con le celebrazioni in onore di Sant'Antonio di Padova. La festa, infatti, nasce dal gemellaggio con la cittadina siciliana, Nicolosi, nato nel 2001 in seguito all'incontro religioso a Padova delle due Confraternite cittadine dedicate al Santo.

Quest'anno i giorni più importanti dedicati ai festeggiamenti in onore di Sant'Antonio di Padova.

L'anteprima della manifestazione è in programma all’Outlet di Città Sant'Angelo mentre la festa vera e propria entrerà nel vivo sabato 18 luglio alle ore 18,30 con i carretti siciliani che sfileranno nel Centro Storico dalle 19,30 e alle 21 nel rione Casale ci sarà lo spettacolo de "Li Mazzemarille", un viaggio fantastico tra antiche credenze popolari a cura delle associazioni CIVSA e Palio delle Contrade, in programma anche nelle serate del 18, 19, 25 e 26 luglio.

L'appuntamento con la solenne processione del simulacro della reliquia di Sant'Antonio di Padova e dell'Urna con il Corpo di San Felice Martire è per domenica 19 luglio alle 19 nelle vie cittadine. Tante iniziative si terranno nel Giardino delle Clarisse, mercoledì 22 luglio alle 21, ad esempio, ci sarà lo spettacolo di Antonio Sorgentone Quartet, giovedì 23 ci sarà la Pizzica e Taranta del gruppo Ziga e venerdì 24 spazio alla musica balcanica di Eusebio Martinelli e Gipsy Abarth Orkestar. Sempre nel Giardino delle Clarisse, sabato 25 ci sarà il concorso di bellezza "Miss Adriatico 2015" e il 26 luglio la XV° edizione del Festival Adriatica Cabaret.  Inoltre, nel chiostro di S. Francesco il Maestro d’Arte barbaro Messina proporrà una  mostra delle sue ultime e apprezzatissime opere di pietra lavica ceramizzata.

Tra le novità di questa edizione la presenza di stand con menu che prevedono alimenti senza glutine grazie alla collaborazione con l'Associazione Italiana Celiachia.