RELIGIONE

Regione Abruzzo. 900mila euro per il Volto Santo di Manoppello

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

691

Regione Abruzzo. 900mila euro per il Volto Santo di Manoppello

ABRUZZO. La Regione Abruzzo erogherà 900mila euro al santuario del Volto Santo di Manoppello grazie alla linea I.3.3.a dei fondi Par Fas 2007-2013. Si tratta di un capitolo finanziario teso a elevare il grado di attrattività turistico-religiosa territoriale mediante la realizzazione, conservazione e valorizzazione di hub culturali (aree archeologiche, musei, teatri, sale polivalenti in edifici monumentali, beni storici o architettonici) attrattori di domanda turistica e ad alto valore aggiunto, nonché mediante azioni e interventi di valorizzazione della montagna e delle risorse naturali in genere.

L’intervento è teso alla riqualificazione della Casa del Pellegrino, una struttura a servizio del santuario. Tale contributo – come tutti quelli afferenti alla stessa linea di azione – sarà oggetto di un accordo di programma quadro tra la Regione, il Ministero dei beni culturali e il Ministero dello Sviluppo economico.

«Il Volto Santo di Manoppello – ha commentato il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso – in linea con il Miracolo Eucaristico a Lanciano, San Gabriele dell’Addolorata a Isola del Gran Sasso, la Badia celestiniana a Sulmona, San Tommaso apostolo a Ortona, la Scala santa a Campli, l’eremo di Santo Spirito a Maiella a Roccamorice, la Basilica di Collemaggio a L’Aquila, San Pietro della Ienca sul Gran Sasso, la Madonna dello Splendore a Giulianova, la Madonna dei Miracoli a Casalbordino e San Giovanni in Venere a Fossacesia rappresentano certezze per l’attrattiva turistico-religiosa del sistema Abruzzo, che verranno – con differenti intensità – sostenute, finanziate e accompagnate nell’espressione della loro potenza valoriale».