INCIDENTI DOMESTICI

Bimba di Vasto ustionata dal latte bollente, trasferita al Bambin Gesù

Non è in pericolo di vita

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

218

Bimba di Vasto ustionata dal latte bollente, trasferita al Bambin Gesù

VASTO. Una bambina di un anno e mezzo e' rimasta ustionata dal latte bollente su circa un terzo del corpo. L'incidente domestico è avvenuto questa mattina in un un paese dell'alto Vastese, Fresagrandinara. Subito trasferita nell'ospedale San Pio di Vasto, dopo le prime cure e' stato deciso il trasferimento in elicottero al Bambin Gesu' di Roma, centro ospedaliero specializzato per l'infanzia. Secondo le prime informazioni, la bimba non sarebbe in pericolo di vita.

Secondi una prima ricostruzione la bambina si sarebbe fatta male a seguito del rovesciamento di un contenitore con siero di latte bollente dentro. Dopo l'allarme, la corsa in ospedale, al 'San Pio da Pietrelcina' di Vasto e la successiva decisione di trasferire la piccina, in eliambulanza nella capitale.

Solo qualche giorno fa un episodio simile era accaduto ad un bambino di due anni a Casalbordino. In quel caso il piccolo era caduto accidentalmente in un pentolone con del latte caldo di proprietà dei familiari, imprenditori del settore caseario. Il piccolo era vicino al pentolone con il liquido bollente e la sua esuberanza si è trasformata in un dramma. I genitori stavano preparando il siero necessario per la produzione di latticini dell’azienda casearia di cui sono titolari quando il figlio è caduto dentro procurandosi ustioni di primo e secondo grado sul 70% del corpo. Per fortuna il siero era in stato di raffreddamento e i danni sono stati limitati.