PREPARARSI AL DECOLLO

Aeroporto Abruzzo: i Balcani sono più vicini. E si vola anche per la Grecia

Un tour operator annuncia accordo di tre anni per nuove rotte

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2598

Aeroporto Abruzzo: i Balcani sono più vicini. E si vola anche per la Grecia



ABRUZZO. Da Pescara presto nuove tratte aeree in partenza per i Balcani.
Ad annunciare i nuovi voli la Balkan Express, tour and fly operator abruzzese, che a partire dal 25 maggio 2015, con un accordo di tre anni, amplierà il suo ventaglio di aeroporti italiani aggiungendo l’Aeroporto d’Abruzzo.
L’azienda abruzzese costituita nel 2008 con sede proprio a Pescara, è leader dei Balcani e primo operatore italiano per le destinazioni Grecia, Croazia, Montenegro, Albania, Bulgaria, Bosnia Erzegovina. Grandi numeri raggiunti nell’ultimo anno: oltre 300.000 passeggeri trasportati, più di 700 voli annui, oltre 3.000 camere al giorno prenotate.
La nuova programmazione, prevede collegamenti bisettimanali su Tirana, operati con Fokker 50 –Air Vallee, dal 25 maggio 2015 al 31 dicembre 2015 tutti i lunedì e venerdì, con quote a partire da 49€ a tratta che includono tasse aeroportuali, bagaglio a mano e bagaglio in stiva.
Per l’estate 2015 sono inoltre previsti, collegamenti diretti settimanali per Corfù e Mykonos, operati con Boeing 737-Mistral Air da 144 posti, con la seguente programmazione, una occasione ghiotta per chi vuole visitare le meravigliose isole greche partendo dall’Abruzzo.
I voli per la Grecia saranno attivi nei soli mesi di luglio e agosto.

«L'intensa attività programmata dalla Balkan Express», ha sottolineato Nicola Mattoscio, presidente della Saga, «arricchisce significativamente i notevoli sforzi volti a rafforzare con rapidità il ruolo strategico dell'Aeroporto Internazionale d'Abruzzo. Lo sviluppo del charterismo costituisce un obiettivo rilevante del Piano Industriale appena adottato dal nuovo Consiglio d'Amministrazione della societa' di gestione. Perseguirlo anche con un partner così prestigioso ed espressione dell'imprenditoria regionale costituisce, tra l'altro, un'ottima indicazione a favore della crescente e necessaria ricerca del 'fare  sistema'. Si spera – conclude Mattoscio - che gli abruzzesi e tanti cittadini del più vasto Medio Adriatico apprezzino le nuove e accattivanti opportunità di poter volare facilmente da Pescara verso i Balcani e le altre destinazioni mediterranee».
Hanno inoltre preso parte all’incontro Igor Asciutto, direttore commerciale del tour operator Balkan Express, Piero Righi, direttore della Saga, Emidio Isidoro, componente del Cda della Saga.
Anche per i voli estivi sono disponibili tariffe a partire da 49€ a tratta, che includono tasse aeroportuali, bagaglio a mano e bagaglio in stiva.
In cantiere ci sono collegamenti verso il Montenegro per l’aeroporto di Tivat e verso Medjugorje precisamente per l’aeroporto di Mostar.