LA CRONACA DELLA MATTINA

Previsioni meteo: puntuale è arrivato il maltempo. Pioggia e neve non daranno tregua

La perturbazione si esaurirà in 36 ore

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

18187

Previsioni meteo: puntuale è arrivato il maltempo. Pioggia e neve non daranno tregua

Cappelle sul Tavo




ABRUZZO. Abbondantemente previsto è arrivato puntuale il maltempo. Da ieri sera pioggia, vento e neve stanno flagellando l’Abruzzo. Come accaduto solo pochi giorni fa le precipitazioni sono diventate intense, costanti e di lunga durata.

L’allerta emessa ieri pomeriggio dalla protezione civile regionale ha poi indotto i sindaci di L’Aquila e Avezzano di chiudere preventivamente le scuole per oggi, 5 marzo 2015.

Questa mattina inoltre altri sindaci si sono accodati e ordinato la chiusura delle scuole a Montesilvano.

Dal tardo pomeriggio di ieri la neve è iniziata a cadere nell’Abruzzo interno e già da martedì la società che gestisce le autostrade A24 e A25 sconsiglia di mettersi in viaggio se non è strettamente necessario.

Si ricorda inoltre che è ancora in vigore fino alle ore 8 del 6 marzo lo sciopero delle pompe di benzine su tutte le autostrade.
Attenzione sulla intensa perturbazione che è la causa del deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche sull'Italia nei prossimi giorni, con temperature in marcata diminuzione e precipitazioni diffuse, anche a carattere nevoso, soprattutto sulle regioni centrali.
Per la giornata di  giovedì 5 marzo 2015, sull'Abruzzo si prevede cielo coperto e precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi da moderati a elevati. I fenomeni potranno assumere carattere nevoso fino a quote di 200-400 metri, con accumuli al suolo molto abbondanti sui versanti orientali dei rilievi. Le temperature subiranno un marcato calo sia nei valori minimi che in quelli massimi. I venti soffieranno con intensità da forte a burrasca dai quadranti nordorientali. Il mare si presenterà da agitato a molto agitato.
I fiumi fino a ieri  presentavano livelli bassi ma la pioggia caduta nella notte ha fatto alzare i livelli nella notte.
Ieri  pomeriggio si è riunito il COV (Comitato Operativo Viabilità) per programmare gli interventi delle Forze dell'Ordine sulle strade, in particolare della provincia di L'Aquila, che sarà la più interessata dalla perturbazione in arrivo. La Sala Operativa è già aperta h 24 e tutto il sistema di Protezione civile (sindaci, prefetti, volontari) è stato avvisato ed è in stato di preallerta.

ORE 13: I FIUMI ORA PREOCCUPANO
Intorno alle ore 13 la protezione civile regionale registra il superamento della soglia di preallarme e graduale crescita verso la soglia di allarme dei fiumi Piomba, Saline, Fino, Feltrino, Aventino, Sinello, Alento, Foro, Sagittario e Tordino nel Teramano.
Tutti gli altri fiumi delle province di Pescara, Teramo e Chieti mostrano una progressiva crescita.
Intanto sulla costa abruzzese continua a piovere intensamente. Ovunque si registrano disagi dovuti agli allagamenti e al forte vento, che ha danneggiato tetti e fatto cadere rami e alberi, finiti su strade, auto e abitazioni.

A24-A25 INCIDENTE NEI PRESSI DI COLLEDARA

Intorno alle 7.30 un incidente che ha coinvolto almeno 15 veicoli ha bloccato il traffico tra San Gabriele-Colledara e L'Aquila est. La causa del maxi tamponamento sarebbe da ricondurre alla strada ghiacciata. Sul posto sta nevicando e sono intervenuti i soccorsi per le operazioni di sgombero dei veicoli. Non ci sarebbero feriti. Sul posto per un'ora circa una lunga fila di veicoli fermi. Alle 8.30 il traffico è tornato scorrevole.

 FRANCAVILLA SOTTOPASSI ALLAGATI

A Francavilla il fiume Alento si sta alzando e rischia di straripare come pochi gironi fa mentre sono già stati chiusi per allagamento i sottopassi di  Via Pola, Via della Rinascita, Via Tirino

PESCARA. AREE GOLENALI CHIUSE. EVACUATO LICEO MISTICONI

Il Comune ha disposto la chiusura delle aree golenali del fiume. Le scuole rimarranno aperte. Il Comune continua tuttavia a registrare criticità derivanti dagli allagamenti nella zona sud della città e precisamente: zona stadio, zona Cardinale Mazzarino e l’area di San Donato.
Gli smottamenti registrati non destano particolare preoccupazione, si registrano inoltre interventi per la rimozione di alberi e rami caduti nelle zone limitrofe a parchi e verde. A Pescara, a causa degli allagamenti, e' stato necessario evacuare il liceo artistico Bellisario Misticoni, su viale Kennedy.

NEL PESCARESE PIOGGIA E NEVE

A Farindola le lezioni sono state interrotte in anticipo, a Villa Celiera sono rimaste chiuse e a Penne le lezioni non si terranno nella giornata di domani. Scuole chiuse anche a Pianella, oggi, per la pioggia, mentre a Cappelle e' stato necessario chiudere il traffico sulla strada provinciale numero 4, al bivio per Congiunti, per un grosso albero caduto, ma la situazione e' tornata nella normalita' verso le 11 e sul posto sono intervenuti i carabinieri.

PROBLEMI A L’AQUILA
Per qualche ora è rimasto chiuso in entrata il casello autostradale della A24 di Assergi (L'Aquila), a causa della neve e del vento sopra i 100 chilometri all'ora. Sul posto, come negli altri caselli autostradali della cosiddetta "zona rossa", da Teramo fino a Castel Madama, autopattuglie delle forze di polizia per verificare se i mezzi, in particolar modo quelli pesanti, abbiano gomme termiche o catene.
Alle ore 12, secondo quanto diffuso dal Centro operativo autostradale (Coa) della Polstrada, l'intero tratto è transitabile e non ci sono chiusure. Per il resto, nonostante le previsioni che hanno portato alla chiusura delle scuole, per tutta la mattinata la neve ha risparmiato la città dell'Aquila, con strade completamente sgombre nel centro città e l'immediata periferia.
 Diversa la situazione in quota, come appunto nella frazione di Assergi, dove si sono registrati problemi di viabilità anche nei quartieri antisismici del progetto Case.

CHIETI

Disagi per allagamenti registrati allo scalo e nella zona di San Martino. All'università D'Annunzio allagamenti segnalati nel Campus dove nei livelli più bassi studenti e operai sono al lavoro per asciugare l'acqua che ha invaso il pavimento dove si trovano bar, aule didattiche e laboratori.

SAN GIOVANNI TEATINO ASILO CHIUSO
A causa dei problemi legati al maltempo l'asilo nido di via Ciafarda a San Giovanni Teatino rimarrà chiuso oggi, giovedì 5 marzo e domani. Motivo della misura di emergenza è che a causa delle abbondanti piogge, le acque scese dalla collina circostante hanno mandato in sovraccarico i tombini delle acque bianche.

MONTESILVANO ANCORA EMERGENZA
Molte le criticità riscontrate sul territorio a causa degli allagamenti che si sono verificati.
Le vie maggiormente interessate sono via Torrente Piomba, viale Abruzzo, via Piemonte, via Firenze, via Maremma, via Trentino, via L’Aquila. Chiusi e presidiati i sottopassi di viale De Gasperi, viale Europa e via Aldo Moro. Chiuso anche il lungofiume e un tratto di Via Vestina, all’altezza di via Colombo.
Dalla notte scorsa, il territorio è pattugliato di volontari della Protezione Civile e dagli operatori della Polizia Locale. A questi si affiancheranno a breve alcune squadre della Regione.
Questa mattina è stato attivato, inoltre, il Coc, il Centro Operativo Comunale per la pianificazione dell’emergenza. Operative due pompe idrovore del Comune.
E’ stato inoltre chiuso il tratto di lungomare compreso tra viale Europa e via Marinelli. La chiusura è stata disposta per permettere agli uomini della Protezione civile di intervenire con le idrovore per liberare le traverse interessate da allagamenti.
Aperto il sottopasso dietro la stazione ferroviaria.

SILVI PROBLEMA SOTTOPASSI

Impraticabili alcuni sottopassi della riviera, le squadre manutentrici del comune e dei tecnici preposti sono a lavoro per la risoluzione immediata del problema. Il sindaco Francesco Comignani consiglia di percorrere i sottopassi a pelostrada posti a nord e a sud della città, expo 2000, via Marcelli e Bar Atene, oppure, il passaggio a livello.  La Nazionale risulta percorribile, ma a velocità ridotta.

SPOLTORE STRADE CHIUSE
Il sindaco Di Lorito, per questioni di sicurezza, ha disposto la chiusura al traffico veicolare delle seguenti strade:  
la strada statale 602 solo nel tratto che va dal distributore di benziana Auchan alla concessionaria automobilistica Nissan; via Prati di Spoltore, da via Massera a via dei Frassini; tutte le vie che attraversano Fosso Fontecchio.
Sono in corso monitoraggi delle aree critiche e su tutti i corsi d'acqua.

PIZZOLI MAP SCOPERCHIATI

Il vento forze sta spazzando anche l’Abruzzo interno. Sul Gran Sasso le raffiche hanno toccato velocità i 160kmh. La bufera di questa notte ha scoperchiato alcuni tetti dei map del borgo di S. Giovanni di Pizzoli . Gli abitanti spaventati hanno chiamato il centralino del Comune alle prime luci del giorno sono intervenuti i tecnici con il vicesindaco Ciammetti e l’assessore Dell'Aguzzo i quali hanno tranquillizzato gli occupanti.

  ALTO SANGRO
Nevica abbondantemente da stamani nei comuni del medio e alto Sangro e sul confinante versante vastese. La neve è caduta anche sulla parte nord di Lanciano, in località Marcianese, al confine con Castel Frentano. Attualmente c'è forte pioggia e vento sulla città e nei comuni costieri. Emergenze non si registrano in nessun caso. Sono diversi gli interventi dei vigili del fuoco di Lanciano e Casoli per la caduta di alberi dalla statale 16 fino al comprensorio Sangro Aventino. Molte le strade e le abitazioni allagate. A Lanciano anche una scuola. L'intera situazione resta sotto controllo.

CIVITELLA DEL TRONTO CROLLA MURAGLIA

La pioggia abbondante ha fatto crollare la muraglia a Civitella del Tronto, in via Ferdinando II di Borbone. Sotto i detriti sono rimaste almeno 3 autovetture. Per fortuna non si registrano vittime o feriti.

ALBA ADRIATICA e MARTINSICURO
Ad Alba Adriatica si registra l’allagamento del sottopasso di via Roma (Gattopardo), ove questa mattina una donna a bordo della propria autovettura ha dribblato le transenne rimanendo impantanata per l’acqua, intervenuti i Carabinieri per soccorrerla, mentre a Martinsicuro sono chiusi per allagamento i sottopassi di via Meucci e via Bolzano.
Sulla SP 259, caduto un albero, all’altezza dell’ingresso dell’Autostrada A/14, in cui sono rimaste coinvolte 2 autovettura, anche in questo caso non si registrano, per fortuna, feriti, sul posto Carabinieri e vigili del fuoco per sgomberare sede stradale.

..... SEGUE: LA CRONACA IN TEMPO REALE DEL POMERIGGIO QUI ----->


***VIABILITA' IN TEMPO REALE SU A24 E A25

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE AUTOSTRADE

*** VIABILITA' IN TEMPO REALE SULLE STRADE

*** LA SITUAZIONE SULLE STRADE ANAS



ORTONA - www.meteotorre.it


CAMPO IMPERATORE -GRAN SASSO

PASSOLANCIANO


OVINDOLI-MONTE MAGNOLIA
SAN SALVO


 FARA SAN MARTINO - www.dilullo.it

GESSOPALENA- www.ipcam.progettosuono.com

              
VILLALAGO - 

ALBA ADRIATICA - www.lapinetina.it


ALFEDENA - www.comune.alfedena.aq.it

CAMPO DI GIOVE - www.abruzzometeo.it


PESCARA

CAPESTRANO - www.comunedicapestrano.it


CAPPADOCIA - www.cappadociaweb.it

PESCASSEROLI -www.pescasserolionline.it


PESCOCOSTANZO - www.pesconline.it
RIVISONDOLI - www.comune.rivisondoli.aq.it

ROCCA DI MEZZO - www.unirest.it



ROSETO -www.camping.it

TORREVECCHIA TEATINA - www.torrevecchiameteo.it


PESCARA - www.pescarameteo.it

CAPESTRANO 

 
PESCARA - www.pescarameteo.net

TORREVECCHIA (CH) - www.meteotorre.it


PINETO

Majella - www.pescarameteo.net


Torrevecchia - www.meteotorre.it