RICOSTRUZIONE

Centro storico Capestrano, ok a ricostruzione

Oltre 23 mln fabbisogno stimato. 37 i piani con iter concluso

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1924

Centro storico Capestrano, ok a ricostruzione

Capestrano



CAPESTRANO. Stima un fabbisogno complessivo per la ricostruzione del centro storico di circa 23,6 milioni il piano di di Ricostruzione del centro storico di Capestrano, il cui nulla osta è stato sottoscritto, presso l'Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere, dal titolare dell'USRC, Paolo Esposito, e dal Sindaco di Capestrano, Giuseppe Marulli. Presenti, i progettisti dell'ATP incaricata della redazione del Piano, rappresentati dagli architetti Gianlorenzo Conti e Luca Carosi. La firma del Nulla Osta segue la sottoscrizione dell'Accordo di Programma con la Provincia dell'Aquila, avvenuta ieri, e conclude la fase di programmazione delle risorse, permettendo al Comune di impegnarsi per gli interventi di ricostruzione.
Del fabbisogno stimato di oltre 23 milioni, 20 sono per la ricostruzione privata e circa 3,6 milioni per interventi su edifici di proprietà pubblica, sulle reti dei sottoservizi e sugli spazi urbani. Gli interventi programmati con il Piano di Ricostruzione si affiancano a quelli sulle reti dei sottoservizi e sulla casa Comunale, già finanziati attraverso i Decreti del Commissario Delegato per la Ricostruzione n. 24/2010 e n. 64/2011, ed a quelli sull'edilizia per il culto, già ricompresi nel programma di interventi MIBAC. Con quello di Capestrano sale a 37 il numero di Piani per i quali si è concluso l'iter di formazione, corrispondenti ad un valore complessivo di interventi programmati per complessivi 2,3 miliardi di euro, di cui 2 per interventi privati e 293 milioni di euro per quelli pubblici.