CRISI E IMPRESE

Mondo Convenienza: lavoratori in sciopero. Scontro con l’azienda

La proprietà ha chiamato in servizio dipendenti di altri stabilimenti per evitare disagi

Redazione Pdn

Reporter:

Redazione Pdn

Letture:

2990

Mondo Convenienza: lavoratori in sciopero. Scontro con l’azienda




PESCARA. Dipendenti del punto vendita 'Mondo Convenienza' di Città Sant'Angelo in sciopero ma «l'azienda - spiega il segretario provinciale della Fisascat Cisl, Davide Frigelli, che ha presentato una denuncia ai Carabinieri - ha fatto arrivare parte dello staff del negozio di Colonnella, in provincia di Teramo».
«È una cosa gravissima - commenta il sindacalista - la più sbagliata e deplorevole che si potesse fare».
 Lo sciopero era stato proclamato, per tutta la giornata lavorativa, con l'obiettivo di denunciare la «scorretta gestione dei turni» e «numerose infrazioni del contratto».
 Ventidue gli scioperanti, su un totale di 29 lavoratori in servizio e 35 dipendenti complessivi. I manifestanti hanno anche promosso un presidio davanti all'ingresso del negozio.
«Ho chiamato i carabinieri non appena capito quanto accaduto - spiega Frigelli - e poi sono andato in caserma a presentare la denuncia. Ho citato i lavoratori come testimoni e ai carabinieri ho fornito le prove di quanto riferito».
 Nei prossimi giorni dovrebbe svolgersi una nuova assemblea con i dipendenti e il sindacato potrebbe chiedere un incontro all'azienda.