DISOCCUPATI

Montesilvano, 20 mila euro di voucher lavoro per disoccupati

La somma dovrà essere spesa entro il 2014

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1967

LAVORO DISOCCUPAZIONE

MONTESILVANO. Con un emendamento al Bilancio di previsione 2014 il Movimento 5 Stelle di Montesilvano ha proposto un progetto a favore dei disoccupati.
Infatti, è stato approvato all'unanimità lo stanziamento di 20.000euro per il progetto "Mi impegno a Montesilvano". La somma, nella sua totalità, sarà da spendere entro la fine del 2014.
Chi è disoccupato (e d è residente a Montesilvano) può partecipare: in cambio di un voucher economico il cittadino compie un lavoro per l'ente. «Abbiamo puntato sulla valorizzazione del lavoro per tutte quelle persone che, in questo momento di crisi, non hanno un impiego», spiega il consigliere comunale Manuel Anelli.
«Infatti la fila di tutti coloro che si rivolgono al comune per chiedere di poter lavorare è lunga. Anziché dare contributi a fondo perduto noi, con questo progetto, valorizzeremo il loro impegno facendo fare al cittadino la mansione che più serve all’ente comunale».
Quindi in cambio di un vaucher economico il Montesilvanese potrà tenere aperta la biblioteca nella pausa pranzo, aiutare le segreterie comunali, curare le rotonde nel degrado o i parchi e molto altro.

Potranno partecipare tutti i cittadini maggiorenni residenti in Montesilvano che non hanno una retribuzione fissa, né percepiscono alcun reddito. In sostanza le fasce meno tutelate. Non sarà necessario dover essere iscritti all’ufficio di collocamento ma bisognerà solamente partecipare all’avviso pubblico del comune. «Punteremo sui certificati ISEE più bassi in assoluto», spiegano ancora i grillini.
«Creeremo un portale per far incontrare la voglia dei cittadini ad impegnarsi e di aiutare gli altri con tutte le proposte per sostenere la nostra città. Insieme agli uffici competenti stiamo lavorando per creare l'avviso pubblico affinché si attui immediatamente questo grandioso progetto nel minor tempo possibile». Il M5S Montesilvano sta già creando il logo del progetto e la relativa documentazione.
«Per l'anno prossimo», spiega Anelli, «cercheremo ed impiegheremo altre somme per portare avanti questo progetto. Per ora è una bella goccia nel mare, ma puntiamo a migliorare il progetto, implementarlo per far divenire la nostra città capofila nel welfare in Abruzzo».