OPERE PUBBLICHE

Cepagatti, via libera a lavori pubblici per 470mila euro

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1549

Cepagatti, via libera a lavori pubblici per 470mila euro

Domenico Di Meo



CEPAGATTI. Il Consiglio Comunale di Cepagatti ha approvato il progetto preliminare che prevede lavori per la realizzazione di opere di arredo urbano, piazze e verde nelle contrade Palozzo, Vallemare e Cantò per un importo complessivo di 279mila euro.
«Un precedente progetto - spiegano il vice sindaco, Domenico Di Meo e l'assessore ai Lavori Pubblici, Leandro Verzulli - era già stato deliberato dalla vecchia amministrazione a ridosso delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale. Prevedeva interventi in sette zone con un importo così suddiviso: 105mila euro per i lavori, 135mila per gli espropri e 39mila euro circa per le spese tecniche. Ci è sembrata una soluzione poco efficace perché gli interventi sarebbero stati veramente di scarsa rilevanza, dovendo utilizzare appena 105mila euro per le lavorazioni. Abbiamo quindi preferito destinare la stessa somma complessiva a tre contrade in modo da poter rendere le opere più consistenti».
Il Consiglio Comunale di Cepagatti ha approvato anche il progetto preliminare che prevede la sistemazione di via delle Contrade per un importo complessivo di 200mila euro.
«Il progetto in origine prevedeva, tra l'altro, l'allargamento della carreggiata, che attualmente è a doppio senso di marcia - aggiungono Di Meo e Verzulli.  L'Amministrazione Comunale, visto che l'allargamento comporterebbe il taglio di circa 25 alberi di vario tipo, ha deciso di avviare un confronto democratico con la popolazione attraverso una consultazione, decisa in Consiglio Comunale, dei residenti delle tre vie principali, via Cantò, via Casanova e via del Feudo, per avere da loro precise indicazioni sulla soluzione da privilegiare: l’attuale doppio senso oppure il senso unico che salvaguarderebbe il patrimonio arboreo».