L'INIZIATIVA

A Spoltore il Beer Festival: 3 giorni alla scoperta delle birre artigianali

Stand, street food e show cooking

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4879

A Spoltore il Beer Festival: 3 giorni alla scoperta delle birre artigianali





SPOLTORE. Ancora pochi giorni e una delle piazze più rappresentative del centro storico di Spoltore, Piazza d’Albenzio, si animerà con il ricco programma dell’Anteprima di SPELT - Spoltore Beer Festival, rassegna dedicata alla birra artigianale che si svolgerà dal 26 al 28 settembre 2014.
L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione comunale di Spoltore in collaborazione con l’Associazione ‘BirrAbruzzo’ e con il contributo della Camera di Commercio di Pescara, nasce dalla convinzione che la
birra artigianale abbia molto da offrire in termini di intrattenimento e movimento turistico e commerciale.
La città di Spoltore rappresenta un centro di eccellenza della produzione birraria. Sul territorio ci sono ben tre produttori di birra artigianale, Almond’22, Leardi e Desmond. L’Anteprima si preannuncia come un appuntamento di grande spettacolarità. Sono previsti stand dei birrifici aderenti al Polo della Birra, aree dedicate ai sapori della tradizione gastronomica con un’ampia proposta di street food, con operatori locali e altri provenienti dalle regioni aderenti all’Associazione Streetfood®, che ha scelto Spoltore e
questa iniziativa per rappresentare il cibo di strada genuino italiano.
E poi ancora un laboratorio del gusto dedicato alla birra artigianale a cura di Slow Food Abruzzo e Molise (su prenotazione); corsi formativi e di degustazione tenuti da esperti birrai sul mondo della birra e sulle tecniche di produzione (su prenotazione); Show cooking; musica dal vivo, presentazioni e momenti di approfondimento sui temi delle produzioni tipiche di qualità e della promozione territoriale locale.

«Obiettivo dell’Anteprima è di lanciare i contenuti e le finalità di quella che sarà la prima edizione del Festival, una delle iniziative di punta del progetto “Spoltore, Polo della Birra Artigianale”, che si terrà nell’estate 2015. Dopo questa pre - manifestazione ci metteremo subito al lavoro per organizzare il Festival del prossimo anno, che diventerà un importante e imperdibile appuntamento per i cultori del
buon gusto», ha spiegato il sindaco Di Lorito.
«Il progetto è stato avviato dall’Amministrazione comunale con l’intento di caratterizzare il Comune per questa vocazione, di rilanciare l’economia e attuare una efficace promozione turistica del territorio,
per diventare un punto di riferimento strategico e spingere vigorosamente il comparto legato alla produzione di birra fuori dai confini regionali», ha chiarito invece l’assessore Chiara Trulli.