LAVORI E DISSESTO

Dissesto idrogeologico, spesi 36 milioni di euro per 106 interventi

Ce ne sono altri 16 in progettazione e 4 da avviare

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1424

Dissesto idrogeologico, spesi 36 milioni di euro per 106 interventi




ABRUZZO. Sono 144 gli interventi contro il dissesto idrogeologico previsti per la Regione Abruzzo dall’accordo di programma 2009-2010.
Di questi 106 conclusi, 18 in esecuzione, 16 in progettazione e 4 da avviare. Altri 43 interventi sono poi previsti dal Por (Programma Operativo) della Regione Abruzzo per i quali sono stati spesi 36,1 milioni dei 42,8 disponibili.
E’ il quadro dei progetti fin qui approvati e messi in cantiere dalla Regione Abruzzo, con verifica delle criticità nei vari iter tecnici e amministrativi necessari alla realizzazione delle opere destinate alla mitigazione del rischio idrogeologico sul territorio regionale, al centro della riunione operativa che ieri a Roma a Palazzo Chigi è stata coordinata dal Capo della struttura di missione contro il dissesto idrogeologico e per lo sviluppo delle infrastrutture idriche, Erasmo D’Angelis, con il Direttore della struttura Mauro Grassi.
Ai lavori hanno preso parte i rappresentanti dei Ministeri e degli enti competenti in materia e i funzionari e tecnici della Presidenza della Regione Abruzzo. Il Governo ha garantito il supporto tecnico, procedurale e la gestione degli aspetti finanziari per avviare il massimo degli interventi nel minor tempo possibile, anche in virtù della nomina del Presidente della Regione a Commissario contro il dissesto idrogeologico.
E' stato anche chiesto il massimo impegno nella definizione e nella realizzazione degli impianti di depurazione che sono oggetto di una procedura di infrazione comunitaria che costerà all’Italia e all'Abruzzo, in caso di inadempienza entro il 31 dicembre 2015, pesanti sanzioni europee.