CULTURA

Si alza il sipario della Giostra Cavalleresca, la Minetti è la madrina

Da oggi al 3 agosto Sulmona rivive la magia

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2321

Si alza il sipario della Giostra Cavalleresca, la Minetti è la madrina





SULMONA. La cantante Annalisa Minetti sarà la madrina della Giostra cavalleresca di Sulmona 2014.
Per il secondo anno consecutivo sarà la famosa artista e atleta a tenere a battesimo la presentazione ufficiale del Palio della XX edizione della manifestazione fiore all'occhiello dell'estate sulmonese. Lo ha annunciato il commissario reggente dell'associazione Giostra cavalleresca Domenico Taglieri, nella conferenza stampa che si è svolta a palazzo Sardi insieme al suo vice, Maurizio Antonini e al vicesindaco del Comune di Sulmona, Luciano Marinucci, alla presenza dei capitani dei Borghi e Sestieri e dei componenti del direttivo dell’associazione.
Tante le iniziative che animeranno la Giostra cavalleresca. Novità quest'anno sarà la possibilità di prenotare sul web i biglietti per assistere ai tornei di piazza Maggiore, collegandosi sul nuovo sito ristrutturato giostrasulmona.it, senza recarsi alla biglietteria nella Rotonda di San Francesco che aprirà i battenti qualche settimana prima dell'agone rinascimentale sulmonese.
Su il sipario, dunque, della XX edizione della Giostra cavalleresca.
Si comincerà oggi (ore 17 Saletta Mazara) con la presentazione del progetto “Elastica-mente” curato da Mariachiara Pagone e realizzato con gli Utenti del Centro Diurno (Centro di Salute Mentale di Sulmona) i quali hanno creato un gioiello che doneranno ai sette capitani dei Borghi e Sestieri. Torna il "Banchetto del Barone Tabassi" il 5 Luglio alle 21 a palazzo Tabassi, a cura del Sestiere di Porta Bonomini, in cui si rivivrà la festa di una nobile famiglia sulmonese, tra piatti d'epoca, spettacoli, musiche e danze.
Nella stessa sera, all'interno del cortile della scuola di via Matteotti, evento anche per il Borgo San Panfilo, con il concerto di musica lirica degli studenti canadesi del C.O.S.I.. Sarà presentata il 13 Luglio la IX edizione della rivista “Il Vessillo”, a cura del Sestiere di Porta Japasseri. Giù il drappo del Palio 2014 (Lunedi 14 Luglio alle ore 18.30 nell’Ex Convento Santa Chiara), che si contenderanno i Borghi e i Sestieri (il 26 e 27 Luglio ore 16.30 corteo storico dal piazzale Cattedrale San Panfilo, ore 18 le gare in piazza Maggiore).
Durante la manifestazione sarà consegnato al professor Giuseppe Fatati di Terni il premio dedicato all’ alimentazione, benessere e ambiente, ideato da Alba Auxilia in collaborazione con la Giostra, assegnato in occasione del convegno svoltosi a Narni 9 Maggio scorso: “Alimentazione e stile di vita nel Medioevo”.


Le sfide saranno lanciate dai capitani nella cerimonia del 18 Luglio alle 21.30 a palazzo dell'Annunziata, mentre i cavalieri saranno presentati alla città in una conferenza stampa il 25 Luglio alle 12. Dal 6 Luglio al 4 Agosto nella Rotonda San Francesco: due mostre fotografiche " Si dia inizio al torneamento. Giostre, quintane e palii d’Italia”, curata dall’aretino Roberto Parnetti, e l'esposizione di foto del concorso 2013 inerenti le Giostre organizzato dall'associazione "La Genziana" di Pescara.
Visite guidate ( il 26 Luglio e il 2 Agosto), organizzate dall'Ufficio Turistico di Sulmona, nel centro storico della città tra "I Tesori nascosti della Giostra cavalleresca". VIII edizione della Giostra dei Borghi più Belli d'Italia ( 30 Luglio ore 17 palazzo San Francesco presentazione del Palio, ore 20.30 partenza corteo storico dal piazzale antistante la Cattedrale a piazza Maggiore dove dalle 21.30 prenderà il via il torneo). Novità: nel corteo, insieme ai paesi ospiti abbinati ai Borghi e Sestieri, sfileranno anche i bambini della Cordesca (la Giostra dei piccoli del 1 e 2 Giugno scorsi). Il 2 Agosto alle ore 20.30 Largo Palizze farà da cornice alla tradizionale "Panarda" giunta alla XIII edizione: antico banchetto che si rifà alla tradizione gastronomica abruzzese, organizzato dal Sestiere di porta Manaresca. Protagonista il 2 e 3 Agosto l'agone europeo: corteo storico dalle ore 16.30 e inizio competizioni alle ore 18, quando in piazza Maggiore si sfideranno le delegazioni estere per la XIV Giostra d'Europa.
«E' un giorno importante: la Giostra riparte con una serie di importanti iniziative e alcune sorprese che saranno rivelate di volta in volta», ha affermato il commissario reggente dell'associazione Taglieri, il quale non ha dimenticato di ringraziare gli instancabili volontari del popolo della Giostra.
«Questo è il volano delle manifestazioni inserite nel cartellone eventi comunale. Quest'anno, in occasione del torneo europeo stiamo organizzando pacchetti turistici che danno la possibilità di visitare Sulmona, di pranzare nei Borghi e Sestieri e di assistere alle gare. E' per noi importante la Giostra d'Europa, in quanto riteniamo che i rapporti con le delegazioni possano rivelarsi fonte di sviluppo per il territorio».