SCIOPERO E VIABILITA'

Abruzzo. Autostrade A24-A25: domenica possibili disagi per sciopero casellanti

I varchi con pagamento manuale potrebbero essere chiusi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2576

Abruzzo. Autostrade A24-A25: domenica possibili disagi per sciopero casellanti

Il nuovo casello




ABRUZZO. Domenica prossima potranno verificarsi disagi ai caselli delle autostrade A24 (Roma–L’Aquila–Teramo) ed A25 (Torano–Pescara) per uno sciopero proclamato dalle rappresentanze sindacali aziendali.
Secondo i sindacati la società Strada dei Parchi, gestore delle due autostrade, avrebbe ridotto il personale e l’assistenza proprio nel periodo estivo. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Sla-Cisal e Ugl-At hanno denunciato il mancato rispetto degli accordi, del contratto e soprattutto dei vincoli sottoscritti nella convenzione da parte di Strada dei Parchi. Ma la società ha respinto tutte le accuse sostenenedo che alla base dello sciopero ci siano «argomentazioni inesistenti e affermazioni del tutto false».
La società spiega di aver in realtà proposto di eliminare il turno di notte nelle stazioni che, dalle ore 22 alle 6 del mattino, registrano livelli di transito di auto vicini allo zero. «Otto stazioni dove di notte c’è una persona a sorvegliare il nulla». Gli otto addetti alla riscossione non verranno licenziati, assicura l’azienda, ma impiegati nei normali turni durante le ore del giorno.
Durante lo sciopero i varchi con pagamento solo manuale potranno essere chiusi.
Rimarranno regolarmente aperti, invece, i varchi con cassa automatica - in cui si può pagare in contante, con carta di credito, Bancomat o Viacard - nonché i varchi Telepass. In ogni caso, assicura la società, saranno garantiti i servizi di assistenza e il funzionamento degli impianti automatici per il pagamento del pedaggio.