INCIDENTE SUL LAVORO

Crolla galleria sulla Salerno-Reggio Calabria, morto operaio di San Salvo

Travolto da una parte dell’armatura metallica già montata

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4563

Crolla galleria sulla Salerno-Reggio Calabria, morto operaio di San Salvo




POTENZA. Ieri pomeriggio, intorno alle ore 17, si è verificato un incidente sul lavoro nel cantiere della galleria ‘Serra Rotonda’ dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, in carreggiata sud all’altezza di Lauria (Potenza).
L'incidente ha provocato la morte di un operaio, Antonio De Luca, 39 anni, molisano di nascita ma da tempo residente a San Salvo, dipendente della ditta Castelfer Carpenterie Srl di Campobasso, affidataria del Contraente Generale GLF Spa.
Secondo i primi accertamenti, l’operaio è stato travolto da una parte dell’armatura metallica già montata per il getto del rivestimento definitivo della galleria. Per lui non c’è stato scampo e il decesso sarebbe avvenuto sul colpo. Dopo il crollo è arrivato sul posto il magistrato di turno per gli accertamenti preliminari e le squadre di soccorso (Vigili del Fuoco e 118). I lavori riguardano il tratto di autostrada in direzione sud, uno degli ultimi nei quali ci sono cantieri aperti in Basilicata, mentre in Calabria i lavori, che dovevano essere ultimati a fine 2013, sono ancora arretrati in diverse zone. Sullo stesso tratto di autostrada si sono registrati di recente, in altri due incidenti sul lavoro, un morto e un ferito. I sindacati hanno annunciato uno sciopero e dunque oggi il cantiere dovrebbe essere bloccato.
Il presidente dell’Anas Pietro Ciucci si è detto «addolorato» per l’incidente e ha espresso le sue condoglianze alla famiglia dell’operaio e ha immediatamente nominato una commissione d`inchiesta interna per verificare la dinamica e le responsabilità dell`incidente.