CONTROLLI

Abruzzo. Assicurazioni Rc auto, sequestrati 12 veicoli senza copertura

Denunciata una persona per contraffazione di contrassegni

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1549

Abruzzo. Assicurazioni Rc auto, sequestrati 12 veicoli senza copertura




ABRUZZO. In totale 415 pattuglie della Polizia Stradale di tutta Italia hanno condotto un’operazione che ha portato alla denuncia di 22 persone e al sequestro di 130 veicoli che circolavano sprovvisti di assicurazione per la RC auto.
In Abruzzo, in particolare, la Polizia Stradale ha messo in campo 32 pattuglie che hanno proceduto alla denuncia di una persona per reati inerenti la contraffazione di contrassegni e certificati assicurativi ed al sequestro di 12 veicoli privi della prescritta copertura assicurativa.
Continua così, senza sosta, l’impegno della Polizia Stradale in tutte le regioni d’Italia, tra controlli in tema di autotrasporto, verifiche del possesso dell’assicurazione obbligatoria, intestazioni fittizie ed altri delicatissimi temi in materia di sicurezza sulle nostre strade.
Chi circola con un veicolo privo di assicurazione, oltre ad essere assoggettato ad una sanzione amministrativa pecuniaria di importo particolarmente elevato (da 841 euro a 3.366 euro), subirà il sequestro del mezzo. Chi circola con documenti assicurativi alterati o contraffatti, invece, è soggetto alla confisca del veicolo. Infine, per coloro che hanno materialmente contraffatto i documenti, la sanzione prevista è la sospensione della patente per un anno.
Proprio in questi giorni è partito nelle scuole elementari della regione la campagna “Icaro 2014” da parte della Polizia Stradale d’Abruzzo, operazione che accompagnerà i giovani studenti in un percorso sulla sicurezza stradale sino alla fine dell’anno scolastico e che vedrà coinvolti, quest’anno per la prima volta, anche i genitori.