OPERE PUBBLICHE

Comune Pescara, approvato piano Triennale delle opere pubbliche

Ecco tutti gli interventi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2845

Comune Pescara, approvato piano Triennale delle opere pubbliche




PESCARA. Il nuovo Piano Triennale delle Opere pubbliche è esecutivo.
Lo strumento, un Piano di investimenti immediatamente attuabile per oltre 44milioni di euro da spalmare su tutta la città, è stato approvato ieri pomeriggio con 24 consiglieri presenti in aula, 17 voti a favore, 1 astenuto, e 6 presenti non votanti. Adesso resta da approvare, entro il 31 dicembre, il bilancio.
«Un risultato importante per la città che ora vedrà ripartire la macchina tecnica con una nuova ondata di cantieri», ha annunciato il sindaco, «fra i quali quelli aggiunti attraverso i subemendamenti, come la manutenzione dei Fossi Bardet».
Lo hanno detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia e l’assessore ai Lavori pubblici Isabella Del Trecco ufficializzando l’approvazione odierna del nuovo Piano Triennale delle Opere pubbliche del Comune di Pescara.
Complessivamente il Piano di investimenti previsti per il Triennale alle Opere pubbliche prevede opere per un totale di 84milioni 526mila 99,31 euro spalmati nel triennio 2013-2015, di cui 44milioni 796mila 99,31 euro per il solo 2013 – ha precisato l’assessore Del Trecco.
Il fondo verrà finanziato per 3milioni 770mila 267,94 euro con entrate aventi destinazione vincolata; 25milioni 427mila euro per entrate acquisite mediante apporto di capitali privati; 5milioni 339mila 863 euro per stanziamenti di bilancio e 10milioni 258mila 968,37 euro attraverso altre forme di finanziamento, tra cui la dismissione di immobili comunali.
«Ovviamente», ha spiegato l’assessore Isabella Del Trecco, «nell’elenco del Triennale non compare il Teatro e la riqualificazione delle aree di risulta, opere che verranno realizzate sulla base di un autonomo piano finanziario che non utilizzerà risorse già previste e disponibili tra i mezzi finanziari dell’amministrazione. E ovviamente non compaiono tutte quelle iniziative già partite o in appalto, come il completamento dell’asse pedonale via Firenze-via Cesare Battisti, o corso Vittorio Emanuele».

TUTTE LE OPERE INSERITE
Le opere inserite nel Piano Triennale delle Opere pubbliche sono le seguenti: manutenzione straordinaria Palazzo di Giustizia, 120mila euro annualità 2013; spese tecniche 200mila euro, annualità 2013; manutenzione straordinaria dei parchi urbani, 100mila euro, annualità 2013; realizzazione parcheggio e parco via Gioberti, secondo lotto 150mila euro nell’annualità 2014; lavori sistemazione via Pantini, 100mila euro, annualità 2013; lavori di riqualificazione urbana centro storico e aree golenali e recupero mosaico romano e rotatoria piazza Unione-completamento, 200mila euro, annualità 2013; completamento lavori Casa di riposo via Arapietra, 1milione e 500mila euro, annualità 2013 (già pronto il bando per l’appalto in concessione, pubblicato dopo l’approvazione del bilancio per un importo complessivo di 2miliono 380mila euro da spalmare); lavori di infrastrutturazione e riqualificazione strade e piazze cittadine, 800mila euro, annualità 2013 ; interventi straordinari di trattamento fitopatologici, 150mila euro, annualità 2013; recupero e riqualificazione funzionale Fontana di via Fonte Locca, 110mila euro, annualità 2014; riqualificazione di corso Vittorio Emanuele e aree limitrofe, altri 300mila euro annualità 2014 (opera che partirà nel 2013); realizzazione copertura Fosso Via Caduti per Servizio – località Fontanelle – Acquatorbida, 200mila euro nel 2014; riqualificazione sottopassi ferroviari via Bassani nell’ambito dell’accordo di programma in località stazione ferroviaria – ditta Centostazioni Spa, 500mila euro di capitale privato con società partecipate o di scopo, annualità 2013; realizzazione opere di urbanizzazione nell’ambito della rimodulazione del programma complesso di iniziativa pubblica in località lungofiume (area dragaggio),

450mila euro, annualità 2013; riqualificazione lungofiume nell’ambito del programma complesso di iniziativa pubblica in località lungofiume, 1milione 500mila euro, fondi di Finanza di progetto, annualità 2013; realizzazione parcheggi interrati e riqualificazione piazza Primo Maggio e aree limitrofe, 15milioni 687mila euro, annualità 2013; realizzazione parcheggio multipiano via Ostuni, 4milioni 690mila euro, annualità 2013; lavori di sistemazione marciapiedi quartiere San Silvestro, 350mila euro, annualità 2013; restauro e risanamento conservativo Teatro Michetti, 250mila euro nel 2013, 250mila euro nel 2014 e 300mila euro nel 2015; manutenzione straordinaria e riqualificazione delle periferie 500mila euro nel 2013, 500mila euro nel 2014; infrastrutturazione e messa in sicurezza di incroci e nodi stradali in varie zone della città, 250mila euro, annualità 2013; rifacimento manti di asfalto in varie vie cittadine, 900mila euro, annualità 2013; riqualificazione edificio ex Tribunale e aree limitrofe, 2milioni 500mila euro nell’annualità 2014; completamento rampa Villa Fabio e sistemazione aree limitrofe, 500mila euro nel 2014; lavori di infrastrutturazione e riqualificazione piazza Italia e aree limitrofe, 400mila euro nel 2014 (la pedonalizzazione già progettata e finanziata con il bilancio 2012 per l’annualità 2013); lavori di infrastrutturazione di via Aterno, da via Gizio a via Raiale, e aree limitrofe, 400mila euro nel 2014;

progetto per la riqualificazione dell’area mercato coperto Porta Nuova e delocalizzazione dello stesso, 15milioni di euro nel 2014; parchi urbani in via Monte Sirente, via Ronchitelli e strada vecchia della Madonna, 100mila euro nel 2013, 100mila euro nel 2014; riqualificazione ex Mercato via Maestri del Lavoro, 100mila euro, annualità 2013 ; lavori di consolidamento e ristrutturazione della Stele dannunziana, 270mila euro, annualità 2013; lavori di infrastrutturazione e riqualificazione dell’area circostante la Chiesa della Santa Famiglia, 100mila euro, annualità 2013; realizzazione del Parco nord, 700mila euro nel 2013, 500mila euro nel 2014 e 4milioni 800mila euro nel 2015; Piano nazionale di edilizia abitativa – Costruzione di alloggi di edilizia convenzionale via dei Peligni, 4milioni 870mila 236,31 euro, annualità 2013; realizzazione dei parcheggi di scambio a Pescara sud, 8milioni di euro nel 2015; bike sharing e fonti rinnovabili, 500mila euro nel 2014; riqualificazione e messa in sicurezza di via Prati,

400mila euro nel 2014; Completamento via Maestri del Lavoro, 100mila euro nel 2015; manutenzione straordinaria alloggi Erp –Borgo Marino sud 810mila euro, annualità 2013; Interventi di rifacimento riqualificazione della segnaletica stradale, 500mila euro, annualità 2013; realizzazione di nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica da concedere a canone concordato in via Pepe, 1milione 465mila euro, annualità 2013; manutenzione straordinaria verde urbano riviere, 200mila euro nel 2013, 200mila euro nel 2014; dragaggio fiume Pescara, 800mila euro, annualità 2013, fondo dirottato con un emendamento alla Provincia come stazione appaltante; Miglioramento sismico scuola San Silvestro, 800mila euro, annualità 2013; Piano antiallagamento completamento II lotto – da piazza Le Laudi al confine con Francavilla al Mare-via Celommi, 1milione 100mila euro, annualità 2013; Completamento Parco Archeologico Colle del Telegrafo, 100mila euro, annualità 2013; Manutenzione straordinaria di via De Cecco, 200mila euro, annualità 2013; Completamento di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 200mila euro, annualità 2013; Completamento Largo Baiocchi, 100mila euro, annualità 2013; manutenzione straordinaria non programmabile delle vie della città accordo quadro, 500mila euro, annualità 2013; manutenzione straordinaria palazzetti e palestre, 250mila euro nel 2014; lavori di completamento della palestra polifunzionale in via Caduti per Servizio quartiere Fontanelle, 150mila euro, annualità 2013; Completamento palestra ubicata nel Circolo tennis di Pescara, 300mila euro nel 2014;

Impianti sportivi vari – Interventi finalizzati alla verifica e adeguamento alle norme di sicurezza antisismiche, 500mila euro, annualità 2013; lavori di restauro e risanamento conservativo impianto sportivo polivalente di via Conte Genuino, Colli Innamorati, 200mila euro nel 2014; lavori di restauro e risanamento conservativo ex scuola elementare di via delle Fornaci, 170mila euro nel 2014; adeguamento sismico scuola via Roma, 569mila 863 euro annualità 2013; consolidamento strutturale fabbricato ‘Casino di caccia’, 150mila euro, annualità 2013; Lavori di manutenzione straordinaria di via Fonte Borea, 500mila euro nel 2013, 500mila euro nel 2014; manutenzione straordinaria edifici scolastici, 400mila euro, annualità 2013; manutenzione straordinaria alloggi Erp siti nel territorio comunale, 944mila euro, annualità 2013; collegamento via Figlia di Iorio-via Cristoforo Colombo, 120mila euro, annualità 2013; Lavori di completamento via Sacco, 100mila euro, annualità 2013; lavori di manutenzione straordinaria copertura del fabbricato ex Palazzo di Giustizia, 300mila euro, annualità 2013. A tali lavori si sono aggiunti i progetti inseriti tramite i sub-emendamenti ossia: la manutenzione Fossi Bardet, 300mila euro nel 2013 e 250mila euro nel 2014;

Finanziamento fondi Fas per detrattori ambientali nella Riserva naturale dannunziana, 204mila 99 euro; riqualificazione strada Del Palazzo, 150mila euro; salvaguardia del litorale marino, 300mila euro; riqualificazione via Chiappini, 400mila euro; la stele dannunziana, già prevista nel Triennale; realizzazione dell’impianto di produzione di energia per il quartiere Fontanelle, 2milioni 792mila euro, fondi privati; riqualificazione via Pepe, 500mila euro fondi Terna e 258mila euro per devoluzione mutui; modifica forma di finanziamento per lavori di riqualificazione urbana-rotatoria piazza Unione, 200mila euro; completamento Piano antiallagamenti piazza Le Laudi-confine con Francavilla al Mare, 1milione di euro; lavori riqualificazione via Sacco, 500mila euro; lavori di infrastrutturazione via Aterno-via Gizio, 400mila euro; manutenzione di via Prati, nel tratto compreso tra via Fonte Romana e via Monte di Campli, per 200mila euro; riqualificazione Casa di Riposo via Arapietra per 2milioni 700mila euro per appalto in concessione; manutenzione strada Colle Santo Spirito, 350mila euro; lavori di riqualificazione e messa in sicurezza via Prati, 400mila euro.