SCIOPERO OGGI

Sciopero trasporto pubblico locale, «Gtm e Arpa: adesione vicina al 100%»

Soddisfatti i sindacati abruzzesi che giovedì incontrano l’assessore Giandonato Morra

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3135

Sciopero trasporto pubblico locale, «Gtm e Arpa: adesione vicina al 100%»




ABRUZZO. Sono molto alte le adesioni su tutto il territorio nazionale allo sciopero di quattro ore degli addetti al trasporto locale proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl trasporti e Faisa Cisal per il rinnovo del contratto, scaduto addirittura dal 31 dicembre 2007 che, secondo le associazioni datoriali, dovrebbe essere completamente autofinanziato.
In tutta Italia, secondo gli organizzatori, adesioni superiori al 90%
«Dopo il primo incontro, presso il ministero del Lavoro, assolutamente inadeguato per lo sblocco della trattativa contrattuale - spiega la Filt Cgil - un nuovo appuntamento è fissato mercoledì al ministero dei Trasporti. In quell’occasione serve definire un percorso per chiudere in tempi rapidi il contratto nell’ambito del nuovo Ccnl della Mobilità». 

IN ARPA E GTM ALTISSIMA ADESIONE
Nello stesso giorno scelto da tutti i sindacati per scioperare contro il mancato rinnovo del CCNL scaduto nel 2007, si è svolto lo sciopero per la vertenza Arpa proclamato dalla sola Filt Cgil Abruzzo e uno sciopero nella Gtm di Pescara indetto dalle Segreterie Provinciali di Filt Cgil, Fit Cisl, Faisa Cisal e Ugl autoferro («contro l’arroganza di questa dirigenza»). In entrambe le aziende si sono registrali livelli di partecipazione allo sciopero elevatissimi che hanno addirittura rasentato (come nel caso della Gtm) il 100% di adesione, dicono gli organizzatori.
I lavoratori della Gestione trasporti Metropolitana hanno manifestato davanti alla sede della società e hanno distribuito volantini con dichiarazioni ‘di guerra’ esplicite dirette ai vertici: «andatevene a casa, la dirigenza sta smembrando pezzo dopo pezzo un patrimonio pubblico, con sprechi, appalti esterni, servizi mal organizzati e mancato accordo degli accordi sindacali, Scioperiamo per dire basta! E per difendere i diritti dei lavoratori e dei cittadini

GIOVEDI’ INCONTRO CON ASSESSORE
Intanto accogliendo un'esplicita e formale richiesta avanzata dalla Filt Cgil Abruzzo l'assessore regionale ai trasporti Giandonato Morra ha convocato tutte le organizzazioni sindacali per giovedì prossimo alle ore 11.00 presso la sede di viale Bovio a Pescara.
Nell'incontro la Filt Cgil Abruzzo ribadirà la necessità di dare risposte immediate all'emergenza Arpa rendendo da subito operativo il costituito Fondo Regionale dei trasporti. «Le risorse accantonate per il trasporto pubblico non possono essere più distratte per finanziare attività espletate dalle aziende regionali di trasporto che non attengono specificatamente le finalità del settore. Le tre società regionali di trasporto, in attesa che si concretizzi quella riforma e quel progetto di unificazione delle aziende più volte annunciato ma che obiettivamente salterà l'obiettivo anche in questa legislatura, devono essere gestite da subito con criteri di uniformità nei trattamenti e nell'erogazione delle risorse da parte della Regione Abruzzo».