GLI APPUNTAMENTI

Natale a Caramanico con i Cugini di Campagna e Dik Dik

Ricco il calendario degli eventi a partire dal 15 dicembre

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4574

Natale a Caramanico con i Cugini di Campagna e Dik Dik

CARAMANICO TERME. Caramanico si prepara alla decima edizione del cartellone di eventi e manifestazioni ‘Natale e dintorni’, organizzato dal Comune in collaborazione con A.S.C.A. (Associazione Commercianti ed Artigiani), Pro Loco e le locali associazioni culturali, e con il patrocinio ed il sostegno di Regione Abruzzo, Provincia di Pescara e Comunità Montana ‘Montagna Pescarese’.
Anche quest’anno è previsto un notevole afflusso di turisti visto l’andamento serrato delle numerose prenotazioni registrate dagli operatori turistici.
Per il decennale del cartellone l’Amministrazione Comunale ha voluto fare le cose in grande, aumentando e qualificando gli eventi oltre che andando incontro ad esigenze di natura sociale organizzando i concerti con ingresso completamente gratuito. Gli eventi sono prevalentemente organizzati nel ‘Palasantelena’, capiente spazio al chiuso per eventi e manifestazioni di ogni tipo, ma sarà utilizzato anche l’Auditorium ‘San Domenico’ ed il Polifunzionale ex Convento delle Clarisse, oltre che il centro storico.
Domenica 15 dicembre seminario-concerto di Derek Wilson, famoso batterista scozzese trapiantato in Italia (ex Goblin) che ha interpretato le musiche dei migliori maestri italiani (Cipriani, Ortolani, Morricone) e che ha suonato con innumerevoli artisti di fama sia italiani che stranieri, a cura della ‘Impulse Sound Music School’. L’arrivo di ‘Babbo Natale’ in piazza (il 24), come ogni anno, sarà curato dal locale gruppo della Croce Rossa Italiana, mentre la Pro-Loco si occuperà delle due ormai tradizionali iniziative volte alla riscoperta dei valori storici e delle tradizioni locali: la prima, “Natale alle porte”, concorso a premi per i più significativi addobbi natalizi fra ‘porte e portoni; la seconda, ‘Presepiando’, percorso tematico attraverso il territorio alla scoperta dei presepi allestiti nelle chiese e connessa esposizione dei presepi all’interno del complesso della SS.Trinità.
Il 26 dicembre apertura ufficiale del programma, seguita dalla ‘Tombolata di S.Stefano’, a cura dell’As.C.A.; il 27 il secondo degli eventi clou con il concerto del noto gruppo musicale pop italiano (fondato a Roma nel 1970) de ‘I Cugini di Campagna’, tornati alla ribalta nel 1997 grazie alla trasmissione televisiva Anima mia, condotta da Fabio Fazio e Claudio Baglioni. Il 29 sarà la volta dei ‘Dik Dik’; quello della band milanese, storico gruppo del pop - beat - rock italiano. 20 anni fa si resero protagonisti di un memorabile concerto nel Piazzale Vallocchia. Il 5 gennaio concerto di Goran Kuzminac, cantautore-chitarrista-medico italiano, di origine serba e trapiantato in Abruzzo. Nella tradizionale data del 30 dicembre, poi, la manifestazione ‘Boccali DiVini’, degustazione enogastronomica itinerante fra le antiche cantine caramanichesi del centro storico, organizzata dall’A.S.C.A. che conta sulla collaborazione di molti cittadini ‘cantinieri’ e delle migliori case vinicole abruzzesi.

Il 26 e 27 l’animazione con giochi gonfiabili de ‘La Città dei Bambini’, quelli del 31, con ‘Aspettando il nuovo anno del pomeriggio (castagne e vin broulè a cura della pro-loco), il veglione di capodanno sempre al Palasantelena, la visita guidata del centro storico con il ‘Trenino delle Renne’ per i bambini (nei giorni 30 e 31 dicembre e 1° gennaio), il brindisi di fine anno con la pupa pirotecnica. A capodanno, dopo il consueto concerto presso la Cattedrale e gli auguri delle autorità, l’ormai tradizionale spettacolo di Cabaret, che quest’anno vede il ritorno di Vincenzo Olivieri. Il 3 gennaio sarà la volta della 6A edizione di ‘Rockaramanico’, tributo alla comunità delle principali band giovanili emergenti locali ed abruzzesi. Sabato 4 gennaio, sempre presso il Palsantelena, il programma si avvia alla conclusione con la ‘Tombolata del Nuovo Anno’ a cura della Pro-Loco, mentre per lunedì 6 gennaio è fissato l’ultimo evento, ovvero ‘Arriva la Befana’ con la ‘Festa del Lupetto’, tradizionale manifestazione con animazione e doni per bambini organizzatadal Comune e dalla locale Scuola Calcio.
New entry del cartellone è il programma allestito dall’Associazione ‘Residenze Teatrali. ‘HOMO HOMINI HUMUS’ è il nome del nuovo (4°) appuntamento previsto dal 27 dicembre al 2 gennaio per fare dell’arte la protagonista indiscussa. Ancora una volta, il Progetto Residenze Teatrali, in collaborazione con il Comune, ospiterà tanti artisti di diversa estrazione in spettacoli, mostre, seminari, letture, proiezioni, laboratori e concerti presso l’ex Convento delle Clarisse.

+++ GLI ALTRI APPUNTAMENTI IN ABRUZZO PER LE FESTIVITA' NATALIZIE