ACQUA TORBIDA

Aca, oggi la riunione dei sindaci. Proteste del Forum Abruzzese

Mobilitazione per l’assemblea dei soci

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2307

Aca, oggi la riunione dei sindaci. Proteste del Forum Abruzzese

PESCARA. Questo pomeriggio è stata convocata la prima di due assemblee dei sindaci soci di Aca spa.
A più di tre mesi dall’arresto del presidente Di Cristoforo, oggi con l’obbligo di residenza, la discussione all’interno dell’Aca è ancora sulle “modalità di risoluzione del rapporto con l’attuale presidente”.
Nei giorni scorsi il Tribunale delle imprese dell'Aquila ha respinto l'istanza presentata lo scorso 9 settembre dai Comuni di Chieti e Pescara proprio in previsione dell’incontro che si terrà oggi.
Mascia e Di Primio avevano chiesto di convocare l'assemblea dei soci dell'Azienda comprensoriale acquedottistica (Aca) con l'obiettivo di votare la decadenza dell'attuale consiglio di amministrazione e decidere la nuova governance, dopo le vicende giudiziarie che hanno coinvolto il presidente dell'Azienda, il quale si è autosospeso dall'incarico.
La parola passerà oggi ai sindaci che dovranno deliberare, tra l’altro, sulla nomina dei componenti del consiglio d’amministrazione e sulla risoluzione del rapporto con l’attuale presidente.
Dalle ore 16 gli attivisti del Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua, insieme a cittadini e realtà sociali, faranno sentire la propria voce ad amministratori riuniti per l’ennesima volta presso l’Unione degli industriali in Via Raiale a Pescara («tutt’altro che un luogo istituzionale», contestano).
Il Forum esprime «indignazione nei confronti di una situazione non più tollerabile» e chiede «proposte concrete per cambiare strada al più presto verso una gestione efficace, trasparente e pubblica del bene comune acqua sul nostro territorio, a partire dalla costituzione ex-novo di un’azienda speciale di diritto pubblico».