IL FATTO

Abruzzo. Oggetto su parabrezza del presidente Chiodi: paura senza conseguenze

In autostrada durante sorpasso, autista evitato guai peggiori

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1209

Abruzzo. Oggetto su parabrezza del presidente Chiodi: paura senza conseguenze




ABRUZZO. Impatto violento sul parabrezza che si lesiona.
Tanta paura ma nessuna conseguenza per il presidente della Giunta regionale, Gianni Chiodi: stamani l'auto di servizio a bordo della quale insieme al suo autista, Sergio De Fabiis, da Teramo stava raggiungendo Pescara è stata centrata da un oggetto che ha lesionato gravemente il parabrezza.
 L'autista è riuscito a controllare la Ford Mondeo e raggiungere Pescara dove l'auto è stata sostituita. Il fatto è avvenuto stamani mentre l'autista della Mondeo stava effettuando il sorpasso di alcuni camion sull'autostrada A/14 nei pressi di Roseto degli Abruzzi.
 L'oggetto potrebbe essere un sasso o materiale che si è staccato dai camion che l'auto stava sorpassando.
«Grazie alla grande abilità dell'autista, non ci sono state conseguenze», scrive Giuseppe De Dominicis, stretto collaboratore del governatore, sulla sua pagina Facebook. Il presidente invece, sempre molto attivo sul social network, non ha neanche accennato allo spiacevole episodio.