OPERE PUBBLICHE

Chieti, a Borgo Marfisi lavori per 180 mila euro

«Importante riqualificazione nel popoloso quartiere»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1718

L'assessore Mario Colantonio

L'assessore Mario Colantonio


CHIETI. Avranno inizio lunedì 14 ottobre 2013 importanti interventi di ristrutturazione della rete viaria e dei sottoservizi nel quartiere Borgo Marfisi.
Lo annuncia l’assessore ai Lavori Pubblici, Mario Colantonio. «L’importante riqualificazione, programmata dall’amministrazione del sindaco Di Primio, valorizzerà totalmente il popoloso quartiere di Borgo Marfisi migliorando il sistema e la qualità della vita dei residenti anche in relazione alle numerose perdite e rotture che hanno caratterizzato gli ammalorati e vetusti sottoservizi in questi anni».
L’intervento, per complessivi 180.000 mila euro, è stato finanziato con fondi PISU - FESR comunitari erogati dalla Regione Abruzzo, finalizzati al miglioramento e alla riqualificazione dei sistemi di quartiere.

Il progetto, redatto dall’ingegner Antonello Desideri, prevede il rifacimento della rete idrica e fognaria su via R. de Novellis sia nella parte che innesta da Via Pianell che dalla parte con innesto da Via delle Fornaci.
Verranno, inoltre, potenziate, le caditoie di raccolta delle acque bianche su via De Cesaris e via Serafini. I lavori comprendono la realizzazione della pubblica illuminazione interrata in sostituzione dell’attuale obsoleto impianto composto da fili tesi tra gli edifici.
Il tratto di via De Novellis, prevalentemente pedonale, attualmente pavimentato con vetusti cubetti di porfido, verrà ripristinato mediante la ricostituzione del massetto fortemente dissestato, pose di guaine e nuova pavimentazione in porfido, oltre al rifacimento della gradinata pubblica, fortemente dissestata.

Per le restanti vie De Novellis, De Cesaris e Serafini verrà effettuato un intervento di “scarifica” e rifacimento dell’intero manto bituminoso. Verranno, inoltre, posizionati, dei parapetti protezionali ai fini della tutela della pubblica incolumità mentre la obsoleta fontanella verrà sostituita con nuovo manufatto in ghisa anticata.
I lavori verranno eseguiti dalla ditta aggiudicataria “Eredi Franchella snc” di Francavilla al Mare. Il cronoprogramma prevede l’ultimazione delle opere per il 15 dicembre 2013 salvo interruzioni causate dal maltempo. Già da venerdì 11 ottobre sarà allestita l’area di cantiere che verrà posta su via Ricci – lato destro, frontalmente all’innesto con via delle Fornaci - attualmente adibito a parcheggio per motocicli e, impropriamente, per le autovetture, mentre, a partire da lunedì 14 ottobre, scatteranno i primi divieti sulle via interessate dai lavori.