IL WEB TI AIUTA

Abruzzo. Pronto soccorso Teramo, i tempi di attesa li scopri a casa

Quanto c’è da aspettare? Si scopre via cellulare o pc

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4215

Abruzzo. Pronto soccorso Teramo, i tempi di attesa li scopri a casa




TERAMO. Se siete intenzionati ad andare adesso al Pronto soccorso di Sant’Omero per un piccolo problema di salute dovreste aspettare almeno 30 minuti per una visita da codice verde.
Al momento sono in attesa già 2 pazienti.
Al pronto soccorso dell’Ospedale di Teramo, invece, per lo stesso tipo di codice, adesso dovreste attendere un’ora e qualche minuto perché in fila ci sono già 4 persone. Altrettante hanno un codice giallo e sono lì in atteso del proprio turno. Per un codice bianco preparatevi a lunghe attese: il timer segna 2 ore e 37 minuti. Tutto questo lo potete scoprire comodamente da casa, o dall’ufficio, o dall’auto, mentre state per arrivare a destinazione per farvi curare-medicare.
Da qualche giorno, infatti, è possibile controllare i tempi di attesa nei pronto soccorso della Asl di Teramo collegandosi con telefonino, tablet o computer alla pagina iniziale del sito dell’azienda sanitaria locale. Un sistema comodo che potrebbe addirittura abbattere il numero di richieste inutili da codice bianco o verde.
Il servizio è offerto dall'Asl per i quattro ospedali della Provincia: Atri, Giulianova, Sant'Omero e Teramo. Prima di muoversi da casa, magari per un problema non proprio gravissimo, potrebbe essere utile verificare quanto c’è da attendere. Allora basta un click: in alto a sinistra della pagina iniziale dell’Asl teramana c'è lo spazio riservato ai Pronto Soccorso.
Si viene così spediti in una pagina dove è possibile sapere numero delle persone in attesa di visita e loro codice di gravità. Il servizio è interessante e comodo, sebbene forse necessiterebbe di qualche informazione in più (non sempre è indicato il tempo d’attesa). Nella tabella viene indicato anche il numero dei pazienti in visita nei reparti: al momento ce ne sono 14 ad Atri, 5 a Giulianova, 8 a Sant’Omero e 15 a Teramo.