L'EVENTO

Oliviero Toscani a L’Aquila per fotografare il post sisma

Protagonisti i volti degli aquilani e lo strazio compiuto dal terremoto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

5486

Oliviero Toscani a L’Aquila per fotografare il post sisma

Oliviero Toscani




L’AQUILA. Il fotografo Oliviero Toscani sarà sul set della Città Muta da oggi.
Il grande artista ha apprezzato l'iniziativa di Nuvolaverde e deciso di mettere a disposizione il suo magico obiettivo per scolpire nell'immaginario collettivo le immagini della Città Muta.
Da oggi - e per l'intera settimana - sarà a L'Aquila per interpretare i volti degli aquilani con le immagini dello strazio compiuto dal terremoto. Toscani ‘adotterà’ un ristretto gruppo di giovani (anche aspiranti), fotografi che desiderano condividere l'esperienza del set.
Coloro che desiderano farsi fotografare possono presentarsi alle 9.30 di martedì 16 luglio o alle 9.30 di mercoledì 17 luglio in Piazza Duomo a L'Aquila. Per informazioni: rivolgersi a segreteria@nuvolaverde.org o chiamare il numero 3396937300. Strade, scalinate, piazze, edifici, monumenti, palazzi pubblici. Imprigionati dalle imbragature; privi di vita. L’Aquila è immobilizzata e muta, apparentemente senza speranza. Ma si può immaginare una città – e i suoi abitanti - sparire nel nulla?
L’idea di www.nuvolaverde.org in collaborazione con l’Orchestra Città Aperta è ripopolare L’Aquila invitando uomini e donne a dedicare una piccola parte della loro vita digitale alla città muta, stabilendovi la residenza virtuale. Creando così un movimento di partecipazione: ecco gli Aquilani Digitali che mettono a disposizione la propria immagine per aiutare gli aquilani veri a tornare nelle loro case.