CULTURA

Pescara e Montesilvano, dall'8 luglio libri sotto l’ombrellone

Iniziativa per promuovere la lettura

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6602

Pescara e Montesilvano, dall'8 luglio libri sotto l’ombrellone




PESCARA. Oltre venti stabilimenti balneari e quattro hotel coinvolti tra Pescara e Montesilvano.
E' il biglietto da visita di un singolare progetto di invito alla lettura, “Un libro...al sole”, nato dalla collaborazione tra Agenzia per la Promozione Culturale della Regione Abruzzo di Pescara, associazione culturale Form-Art, promosso dai Comuni di Pescara e Montesilvano, e sostenuto dalla tre principali sigle che rappresentano l'associazionismo delle imprese del settore balneare: Fab-Cna, Sib Confcommercio e Fiba Confesercenti.
Il progetto prenderà il via l'8 luglio prossimo per concludersi due mesi dopo, l'8 settembre. “Un libro...al sole”, forte di una dotazione complessiva di circa 30mila volumi, si propone di incrementare e qualificare sempre più, con una proposta fortemente originale, l’offerta destinata a turisti e bagnanti presenti sulle principali spiagge abruzzesi: in sostanza, all'interno degli stabilimenti e degli hotel aderenti sarà offerto, tanto agli adulti che agli ospiti più piccoli, un servizio di biblioteca in forma del tutto gratuita. L’iniziativa è parte del progetto “Mai soli con un libro”, finalizzato alla valorizzazione del libro ed alla promozione della lettura come insuperabili strumenti di crescita umana e socio-culturale.
Sperimentata con successo, già da sette anni in numerosi stabilimenti della riviera di Pescara e Montesilvano con esito decisamente positivo l'iniziativa si ripropone anche quest'anno coinvolgendo un numero crescente di stabilimenti, in quattro differenti centri: Belvedere, Medusa, Le Najadi, Aurora, Plinius e Apollo a Pescara; Il veliero, Smeraldo, Europa mare, Bagni Luca Book, Copacabana, Al Brigantino,Bagni Bruno, Sabbia d'Oro Book, La Racchetta, Voglia di Mare, La Bussola, Onda Verde,Verde Mare, Azzurra e Conchiglia Azzurra a Montesilvano. Stabilimenti balneari, come detto, che saranno affiancati da quattro grandi alberghi del polo di Montesilvano: Grand Hotel Adriatico, Hotel Ariminum, Grand Hotel Montesilvano e Serena Majestic Hotel.
All'incontro con la stampa, insieme al segretario regionale della Fab-Cna, Cristiano Tomei, hanno preso parte gli assessori alla Cultura dei Comuni di Pescara e Montesilvano, Giovanna Porcaro («Guardiamo con attenzione a tutti i progetti di diffusione della cultura e del libro in particolare, soprattutto se promossi da operatori culturali e mondo dell'impresa turistica», ha detto tra l'altro) e Germano D'Aurelio, il presidente di Form-Art, Domenico Valente, il responsabile dell'Agenzia per la promozione culturale della Regione Abruzzo di Pescara, Oriano Notarandrea.