SANGUE SULLE STRADE

Abruzzo/ Incidenti stradali sull’A14: muore donna chietina, figlia di 10 anni è grave

La piccola estratta dalle lamiere è ricoverata in ospedale

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

10263

INCIDENTE STRADALE GALLERIA




ANCONA. Giornata di fuoco nel tratto meridionale dell'A14 tra Pedaso (Fermo) e San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno).
Un camion è andato a fuoco e in un tamponamento tra un'automobile, un furgone e un mezzo pesante è morta una donna. I due incidenti sono avvenuti in due gallerie a pochi chilometri di distanza l'una dalla all'altra. Poco dopo le ore 23 di martedì sera, un camion carico di cartone proveniente dalla Puglia ha preso fuoco all'interno della galleria 'Castello di Cupra Marittima': in pochi minuti il veicolo pesante è stato avvolto dalle fiamme e il tunnel si è riempito di fumo.
Dentro sono rimasti bloccati una quindicina di veicoli, tra i quali anche l'autopattuglia della polizia stradale. Sul luogo anche i vigili del fuoco che hanno lavorato con l’ausilio di una 'termocamera' in dotazione che segnala la temperatura di corpi umani e quindi la presenza di persone.
Una decina gli intossicati, compresi i poliziotti accorsi per primi sul luogo e una ragazzina di 12 anni, che sono stati affidati alle cure dei medici degli ospedali di San Benedetto del Tronto e che sono stati già dimessi.
Il tratto dell'A14 tra Pedaso e Grottammare è rimasto chiuso per oltre 7 ore.

MORTA DONNA, LA FIGLIA E’ GRAVE
Verso le 10:45 qualche chilometro a sud, nella galleria Montesecco dell'A14, nel territorio di Grottammare, a causa di un rallentamento del traffico la Fiat Punto condotta da P.F., di 37 anni, con a bordo P.C., una bambina di dieci anni, residenti nella provincia di Chieti, è stata violentemente tamponata da un autocarro Fiat Iveco 50 condotto da C.A., di 33 anni, di Civitella del Tronto.
L'auto è stata spinta con forza contro la parte posteriore di un autoarticolato Scania condotto da B.S., di 50 anni, della provincia di Perugia. La Fiat è rimasta schiacciata: la donna alla guida è morta all'istante, la bambina, rimasta intrappolata dalle lamiere, è stata estratta dai vigili del fuoco e trasportata in eliambulanza all'Ospedale Civile Torrette di Ancona in gravi condizioni. Il traffico ha subito un'interruzione per far convergere sul luogo i mezzi di soccorso e per la rimozione dei veicoli coinvolti con conseguenti rallentamenti.