IL FATTO

Abruzzo/Pineto: niente parcheggi a pagamento per il bene dei turisti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1117

Abruzzo/Pineto: niente parcheggi a pagamento per il bene dei turisti





PINETO. No ai parcheggi a pagamento nel Comune di Pineto.
Una iniziativa che da sola potrebbe lanciare Pineto nell’olimpo delle località preferite dai turisti per questa speciale e originale accortezza.
Ne dà notizia l’assessore al Patrimonio Giuseppe Cantoro, che comunica la volontà dell’amministrazione di confermare anche per quest’anno la totale gratuità della sosta.
«La nostra intenzione – precisa in merito – è quella di venire incontro a turisti e residenti in un periodo economico davvero delicato com’è quello che stiamo vivendo. Per questo, chiunque potrà usufruire dei parcheggi con le strisce blu senza per questo dover pagare una tariffa oraria».
L’iniziativa si somma alla decisione dell’amministrazione comunale di non istituire nemmeno la tassa di soggiorno.
«Non vogliamo – continua Cantoro – che le famiglie siano gravate da spese ulteriori. Questo significa aiutare anche l’economia locale e i nostri negozianti, sperando che la possibilità di parcheggiare gratuitamente sia da stimolo al commercio pinetese».  
Una iniziativa che sarà di sicuro apprezzata dai turisti. Resta da capire se la viabilità e la sosta in regime di gratuità rimangano comunque su livelli accettabili e non si trasformi invece in una bolgia infernale.
 A settembre si saprà.