IL FATTO

Abruzzo/Ortona, incidente sulla motocisterna Etrusco, marittimo scivola dalle scale

Intervenuto 118 e capitaneria di porto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1805

Abruzzo/Ortona, incidente sulla motocisterna Etrusco, marittimo scivola dalle scale




ORTONA. Incidente a bordo della motocisterna Etrusco, ieri pomeriggio a largo della costa molisana.
Il cargo, lungo 113 metri, battente bandiera italiana, era partita martedì scorso da Malta, porto di Marsaxlokk, ed era diretta a Falconara Marittima: a bordo 15 persone d’equipaggio.
Nel corso della navigazione uno dei marittimi, R.V., 47 anni, originario di Monteprandone (Ascoli) è caduto accidentalmente dalle scale della sala macchine. Vista l’assenza di personale medico imbarcato si è lanciato l’allarme alla sala operativa della capitaneria di porto di Ortona.
Da qui è partita la segnalazione alla motovedetta CP 885 che ha informato le Unità Costiere di Guardia di Termoli e Vasto. Le condizioni del ferito non sono apparse gravi da comportare un trasbordo d’urgenza. E’ stato dunque allertato il 118 per l’invio di un’ambulanza in porto ed il successivo trasporto in ospedale del ferito all’arrivo della motocisterna in porto ad Ortona.
Le operazioni di soccorso sono durate meno di un’ora: alle ore 15.14 l’ambulanza è arrivata al porto, alle 15.25 la motocisterna Etrusco ha ormeggiato presso la banchina Nord Nuova. Alle 15.40 il personale medico è salito sull’imbarcazione per immobilizzare il ferito e alle 15.50 si è partiti alla volta del nosocomio di Lanciano a causa di un grave trauma del rachide cervicale. Il ferito è stato assistito anche dalla moglie che nel frattempo ha raggiunto il marito ad Ortona.
Contestualmente un team di Ufficiali della Capitaneria di porto di Ortona è salito a bordo della nave per interrogare l’equipaggio ed acquisire elementi per svolgere l’inchiesta sommaria di competenza dell’autorità marittima.
La nave ha ripreso poi la navigazione per il porto di Falconara Marittima.