CURIOSITA'

La Fragola di Francavilla tra degustazioni e valorizzazione

Il frutto protagonista sabato al Museo Michetti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4934

La Fragola di Francavilla tra degustazioni e valorizzazione




FRANCAVILLA AL MARE. Sapori, profumi e colori della nostra terra. Si terrà sabato 4 maggio 2013, alle ore 17:30, presso il Museo Michetti di piazza San Domenico a Francavilla al Mare, la festa-convegno di presentazione della “Fragola di Francavilla”.
Anche quest’anno, dunque, ci sarà il consueto appuntamento in onore della Fragola francavillese con un ricco e variegato programma. Dalle ore 17.30, infatti, si partirà con un evento, al quale parteciperanno anche tante aziende locali che fanno parte del progetto ‘Terra Amica’, che porrà l’attenzione sulla varietà francavillese del tanto rinomato frutto primaverile, sul progetto per la sua valorizzazione, nonché sulle sue caratteristiche e proprietà nutrizionali: le fragole, infatti, sono un tipo di frutto dietetico (possiedono poche calorie e contengono il 90% di acqua). Consigliate in diversi tipi di diete, possono essere consumate dai diabetici, hanno proprietà benefiche antipiretiche, antireumatiche, remineralizzanti, ipotensive, diuretiche, toniche, nutrienti. Le fragole sono inoltre lassative, antibatteriche, e stimolano il sistema immunitario, le funzioni epatobiliari, il sistema nervoso e le ghiandole endocrine. Sono ricche di vitamina C, ferro, fosforo e calcio.
Nel corso del convegno di sabato sono previsti l’esposizione delle fragole da parte dei produttori locali, un angolo degustativo, nel quale cuochi, pasticceri e gelatai proporranno delle elaborazioni – alcune in diretta – del frutto, laboratori del gusto gratuiti, gelati rigorosamente alla fragola, spettacoli ed animazioni per i più piccoli. Per l’occasione, la Condotta Slow Food di Francavilla al Mare festeggerà lo Slow Food Day, con l’intento di avvicinare e sensibilizzare la collettività locale all’associazione.
«E’ importante – dichiara il Sindaco, Antonio Luciani – sostenere le nostre imprese locali che operano nel settore primario. L’agricoltura, infatti, oltre ad importante attività economica, deve essere intesa come stile di vita, patrimonio, identità culturale».
All’incontro saranno presenti, tra gli altri, il sindaco di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, ‘Terra Amica’, Condotta Slow Food Francavilla, associazioni e confederazioni del settore, esperti del settore, associazioni sociali, sportive e culturali di Francavilla al Mare.