L'EVENTO

L’Iis Volta di Pescara si aggiudica la gara nazionale di robotica “Robocup Jr”.

Dal 17 al 20 aprile il Palacongressi si trasformerà nella città della tecnica

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1884

L’Iis Volta di Pescara si aggiudica la gara nazionale di robotica “Robocup Jr”.







PESCARA. Dal 17 al 20 aprile l’Iis Volta di Pescara trasformerà il Palacongressi di Montesilvano nella città della robotica dove avrà luogo la V edizione della Robocup Jr Italia.
La competizione, basata su tre specialità (rescue, soccer e dance) selezionerà i team che rappresenteranno l’Italia nella competizione mondiale che quest’anno avrà luogo nella città olandese di Eindhoven. L’Istituto Volta è impegnato da anni nella sperimentazione e nella ricerca didattica nel campo della robotica educativa. Si tratta di una tecnica di insegnamento-apprendimento trasversale e multidisciplinare, capace di avvicinare e fondere saperi umanistici e scientifici. Per queste ragioni il Volta ha aderito ufficialmente alla rete scuole per la Robocup jr Italia nata nel 2008 con il duplice obiettivo di promuovere la diffusione della robotica educativa e di favorire l’organizzazione annuale della gara nazionale di robotica.
«Si tratta di un impegno importante per il nostro istituto – dichiara la preside Fiorenza Papale – con un forte impatto per la comunità locale, non solo scolastica. Circa 70 scuole d’Italia verranno a Pescara, e ci sarà una bella ricaduta sul territorio». A sottolineare questo aspetto è anche il presidente della Provincia Guerino Testa. «È un orgoglio per l’Abruzzo e per Pescara l’aggiudicazione della gara nazionale di robotica. Dopo i Giochi del Mediteranneo, Ironman, anche questa manifestazione di robotica educativa darà risalto nazionale e internazionale al capoluogo adriatico e all’intera regione. La manifestazione coinvolgerà 190 team ognuno con accompagnatori e familiari al seguito. Un indotto importante negli alberghi della zona, tant’è che si sono organizzati veri e propri pacchetti turistici. Sono infatti attese anche 5mila persone».
«Il Volta – ha aggiunto il vicepresidente e assessore all’Istruzione Fabrizio Rapposelli – ha vinto la concorrenza tra gli istituti secondari della provincia. È un istituto che quest’anno ha registrato un notevole incremento degli iscritti ed è l’unico istituto che ha acquisito il Liceo scientifico ad indirizzo sportivo perché vanta una struttura invidiabile dal punto di vista delle attrezzature».
La manifestazione verrà aperta ufficialmente mercoledì 17 aprile e si concluderà con le premiazioni nella mattinata di sabato 20. Alla competizione italiana parteciperanno 190 squadre provenienti da 70 scuole italiane di 18 regioni differenti, suddivise in due categorie: under 19 e under 14. Inoltre, per la prima volta, è stata prevista una sezione competitiva di Dance theatre under 8. Sono membri del comitato scientifico che sovrintende l’evento: il politecnico di Milano, l’Università di Torino, l’Università di Ferrara, l’Università di Padova dipartimento di Ingegneria, Università Sant’Anna di Pisa.