OPERE PUBBLICHE

«A Paganica nuove esigenze sociali: servono nuove strutture»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2221

PROGETTO CASE


L’AQUILA. Il Consiglio comunale, in apertura di lavori ha provveduto alla surroga del consigliere comunale Piero Di Piero, decaduto, con il consigliere Alessandro Piccinini, primo dei non eletti nella lista, che ha dichiarato di aderire al Gruppo Misto.
Successivamente il Consiglio ha discusso  le interrogazioni e l’interpellanza all’ordine del giorno.
L’assise ha poi approvato all’unanimità la delibera relativa alla  realizzazione del campo di calcio  e le relative attrezzature nella frazione di Paganica.
In particolare, l’area oggetto di intervento ricade all’interno del territorio del Comune dell’Aquila nella frazione di Paganica, in prossimità del nuovo progetto Case, denominato “Paganica2” e del nucleo industriale di Bazzano sulla via per Onna.
«Le mutate condizioni sociali e di aggregazione della popolazione aquilana a seguito del sisma – recita il documento – hanno messo in evidenza la necessità di creare nuove realtà per lo svolgimento delle attività sociali, ricreative e non in ultimo sportive. Tale esigenza è in particolar modo riscontrabile nella frazione di Paganica in cui si nota la mancanza di un impianto sportivo che consenta a tutti i giovani di poterne usufruire, anche come luogo aggregativo, partecipando ai campionati nelle varie categorie dilettantistiche. Di qui l’idea  di un progetto per la realizzazione di un campo da calcio e delle relative attrezzature, – si legge ancora nel documento - che potrà prendere vita grazie all’impegno profuso dalla Lega Italiana Calcio Professionistico».
Approvato anche il nuovo regolamento di contabilità del Comune dell’Aquila  e l’attuazione del nuovo sistema dei controlli interni.
Il regolamento comprende le norme generali e l’organizzazione del servizio finanziario, nonché le norme sul bilancio e la programmazione, sulla gestione finanziaria, sugli investimenti e le Opere Pubbliche, sul servizio di Tesoreria, sulla rilevazione e la dimostrazione dei risultati di gestione, le strutture contabili, la contabilità finanziaria e patrimoniale, i controlli interni ed esterni, la valutazione delle performance , le relazioni di mandato e la revisione economico finanziaria.
Il Consiglio sta ora discutendo il riconoscimento di alcuni debiti fuori bilancio.