Il Premio Nazionale Agenda Rossa di Chieti va nelle scuole

Si parte l’8 marzo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1653

Il Premio Nazionale Agenda Rossa di Chieti va nelle scuole




CHIETI. Dall’otto al ventuno marzo a Casoli, Ortona, Chieti e Lanciano una serie di eventi per gli studenti delle scuole superiori della Provincia di Chieti.
Il Premio Nazionale Agenda Rossa di Chieti va nelle scuole per raccontare la legalita’. Si parte l’otto marzo dall’I.S.I.S. “A.Marino” di Casoli CON l’inconto: “ Per una scuola e per i giovani che fanno la...legalità”. Un altro incontro si terrà ad Ortona presso la sala Eden, venerdì 13 marzo, alle ore 9.30 dal titolo “I giovani e la legalità”. Venerdì 15 marzo alle ore 21.30, presso il teatro auditorium “Supercinema” di Chieti, andrà in scena lo spettacolo teatrale “I Miracoli di Val Morel”, con Alessandra Mostacci e Roberto “Freak” Antoni, storico leader degli Skiantos, band di primo piano del panorama punk-rock demenziale italiano. Mercoledì 20 marzo 2013, con inizio alle ore 10, presso il teatro auditorium “Supercinema” di Chieti, avrà luogo la cerimonia di premiazione della quarta edizione del Premio Agenda Rossa che sarà moderata dal giornalista RAI Lucio Valentini. Nei fatti si tratta di una testimonianza collettiva di persone che, in ambiti diversi, con la sola arma dell'impegno personale, danno un significato concreto alle parole etica, pulizia morale, onesta’.
Quest'anno il “Premio Nazionale Agenda Rossa” avrà tra gli ospiti Leonardo Guarnotta, presidente del Tribunale di Palermo, amico fraterno nonché collega di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, all'epoca del primo maxi-processo a Cosa Nostra.
Nella serata di mercoledì 20 marzo alle ore 21.30, sempre presso il teatro auditorium “Supercinema” di Chieti torna “La Scelta”, spettacolo teatrale di Marco Cortesi e Mara Moschini. L'ingresso è gratuito. Nella mattinata di giovedì 21 marzo, presso il Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” di Lanciano, è prevista una replica gratuita dedicata alle scolaresche della città frentana.
Nel pomeriggio di giovedì 21, alle ore 18, presso la Sala Mazzini del Comune di Lanciano si terrà un incontro sul tema del giornalismo investigativo, “Il grande sonno d'Abruzzo”. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con l'osservatorio “Ossigeno per l'Informazione” che monitora le notizie occultate e le minacce ai giornalisti. Parteciperanno il direttore dell'osservatorio Alberto Spampinato, il presidente dell'Ordine dei Giornalisti Abruzzo Stefano Pallotta, il direttore del quotidiano online PrimaDaNoi.it Alessandro Biancardi e Valentina Di Cesare, del coordinamento dei precari dell’informazione abruzzese Cinqueuronetti.
In platea siederanno infatti delegazioni provenienti da ogni Istituto Superiore della Provincia e, alcuni ragazzi, saranno attivamente coinvolti nella realizzazione dell'evento, dal servizio d’ordine alla conduzione sul palco.