LA DENUNCIA

Viabilità Francavilla: «strade disastrose, Comune si espone a decine di cause»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1795

Viabilità Francavilla: «strade disastrose, Comune si espone a decine di cause»



FRANCAVILLA. Manutenzione stradale carente e sotto gli occhi di tutti.
La denuncia parte dal consigliere comunale e provinciale Franco Moroni che parla di «completo abbandono delle vie della città», mancanza di segnaletica orizzontale e verticale, rattoppi vari sinonimo di «lacune spaventose in termini di sicurezza e legalità».
E Moroni fa anche alcuni esempi. Primo: la realizzazione di due passaggi pedonali a dosso posti tra i giardinetti in viale Nettuno, tra le traverse via Gorizia e Rimini: «sono alti come “le montagne russe” e ciò comporta l’illegalità dell’opera, la mancanza di visibilità e percezione dell’opera, falso senso di sicurezza, perdita di controllo dei veicoli e eventuali danni alle autovetture».
Secondo: via De Titta e via Foro: «la carreggiata è disastrata e pericolosa». E poi ancora: «gran parte della segnaletica non è conforme al codice della strada, come l’incrocio viale Alcyone – via della Rinascita dove la rimozione di una “micro” rotatoria, erroneamente fatta e poi rimossa a spese del cittadino, ha lasciato una segnaletica orizzontale confusionaria. La vecchia segnaletica orizzontale scolorita e riemergente, mista con quella nuova color giallo induce in confusione portando ad essere anche incentivo per incidenti stradali».


In questo modo, secondo il consigliere, il Comune si espone a copiose richieste di risarcimento danni e cause civili da parte di automobilisti, ciclisti, motociclisti e pedoni con conseguente aggravio per le casse comunali e quindi delle “tasche” dei cittadini.
«Dopo aver presentato interrogazione in Consiglio Comunale con risposte della maggioranza extravuote», commenta Moroni, «mi soggiunge un dubbio: ma questa amministrazione composta gran parte da avvocati è in grado di attuare interventi efficaci tramite un programma di manutenzione applicato al manto stradale e al parco segnaletico esistente? O è solo in grado di attuare interventi atti ad effettuare cause nelle sale giudiziarie….. a spese dei cittadini?»