MUSICA

‘Fermare il Morbillo’, sabato a Chieti il concerto con Mazzocchetti e Di Toro

Ogni giorno questa malattia uccide 450 bambini

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3013

‘Fermare il Morbillo’, sabato a Chieti il concerto con Mazzocchetti e Di Toro

Michele Di Toro


CHIETI. Sabato 26 Gennaio, presso il Teatro Marrucino si terrà il concerto di beneficenza “Fermare Il Morbillo” nel mondo. Questa endemica malattia uccide 450 bambini ogni giorno, circa 164.000 ogni anno. Fra coloro che sopravvivono, quasi il 30 % soffre di complicazioni quali la perdita della vista, la perdita dell'udito, danni cerebrali, polmonite, mancanza di vitamina A o encefalite. Il morbillo rimane un grave problema di salute pubblica nei paesi in via di sviluppo dove i genitori non hanno accesso ai servizi di vaccinazione che potrebbero proteggere i loro figli dalla malattia. Fattori quali povertà, scarsi sistemi sanitari e mancanza di informazioni rendono difficile per le famiglie assicurare cure mediche preventive.
La Campagna contro il Morbillo ha mosso i propri passi dal programma pilota della Bill & Melinda Gates Foundation che ha spronato i Lions a raccogliere 10 milioni di dollari. Per ogni 2 dollari donati dai Lions, la Gates Foundation donerà 1 dollaro in donazioni corrispondenti. Il sussidio da 5 milioni è la più importante donazione singola nella storia della Lyons Club International Foundation. Il primo obiettivo è stato dunque raggiunto entro i tempi previsti, ora la sfida continua con la raccolta fondi perché il Morbillo possa essere sconfitto entro il 2020. Ed è per incrementare i fondi che due grandi artisti internazionali, il tenore Piero Mazzocchetti ed il pianista Michele Di Toro, entrambi “Ambasciatori” dell’Unicef, e la conduttrice Sophie Lheureux,si sono resi disponibili per il Concerto “Tre Artisti – Milioni di Cuori”, fortemente voluto e organizzato da Adriana Agresta Carletti e Alberto Ortona.