LADRI IN FUGA

Rapina alla Carichieti di Miglianico: bottino di 5 mila euro

Due malviventi fuggono con motorino rubato a Pescara

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1907

Rapina alla Carichieti di Miglianico: bottino di 5 mila euro

MIGLIANICO. I Carabinieri di Ortona stanno indagando su di una rapina avvenuta questa mattina, verso le 9:30 circa, presso l’istituto di credito Carichieti di Miglianico.
 Da una prima ricostruzione fatta dagli uomini dell’Arma due persone, con il volto travisato da un passamontagna, sono entrati nella banca. In quel momento dentro l’istituto di credito c’erano due impiegati ed un solo cliente. Sotto la minaccia di un taglierino i balordi si sono fatti consegnare 5000 euro circa in contanti.
I militari hanno accertato che uno dei rapinatori, nel fuggire, mentre scavalcava il bancone, si è ferito ad una mano perdendo il taglierino che è stato poi recuperato e sequestrato dai carabinieri. Sull’arma potrebbero esserci elementi utili per risalire all’identità dell’uomo.
Usciti dall’istituto di credito i due malviventi sono quindi fuggiti con uno scooter che hanno però poco dopo abbandonato nel centro di Miglianico dove li attendeva un furgone bianco con il quale si sono immediatamente allontanati, facendo perdere le loro tracce.
Lo scooter, rinvenuto dai militari dell’Arma, era stato rubato lo scorso novembre a Pescara.
Sono in corso le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Ortona. Le tre persone che hanno assistito al colpo sono state ascoltate e i filmati delle videocamere di sorveglianza sono al vaglio degli inquirenti.