IN COMUNE

Comune Pescara, dopo l’assoluzione torna Guido Dezio

Modifiche alla macrostruttura del Comune

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4138

Dezio e D'Alfonso

Dezio e D'Alfonso

PESCARA. Una razionalizzazione e uno snellimento della macchina dirigenziale in modo che ciascun dirigente dovrà occuparsi di un solo settore.

E poi lo smembramento del settore Affari Generali che ha assorbito anche il Turismo e la Cultura e il cambio della guardia alla Dirigenza del Settore Gestione del Territorio dove il Dirigente Amedeo D’Aurelio cede la reggenza a interim trasferita a Gaetano Pepe, che però manterrà anche il controllo del Servizio Erp, gli alloggi di edilizia residenziale popolare. Sono queste sostanzialmente le modifiche introdotte con la revisione della Macrostruttura del Comune, modifiche entrate in vigore ufficialmente il primo gennaio 2013 e che in alcuni casi dovranno essere confermate già a giugno prossimo, dopo averne sperimentato la funzionalità, in altri casi giungeranno a scadenza solo il 31 dicembre 2015.
Ma tra le novità più importanti anche il ritorno di Guido Dezio, ex braccio destro dell’ex sindaco Luciano D’Alfonso. La sua sospensione risale a febbraio 2010 a seguito della condanna a 4 mesi per la vicenda relativa al concorso per la sua assunzione in Comune come dirigente a tempo indeterminato. Ma a maggio è arrivata l’assoluzione in Corte d’Appello. Dezio è al momento ancora imputato nel processo Housework con D’Alfonso. Tra febbraio e marzo dovrebbe arrivare la sentenza di primo grado.
Dal 1° gennaio scorso è tornato in Comune con la qualifica di dirigente ed è stato assegnato ai Servizi Demografici e Statistica (fino a dicembre 2015). Nell’attesa del nuovo segretario generale, invece, la carica viene ricoperta da Cosimo Macchiarola; il direttore generale, Stefano Ilari, mantiene il controllo dell’Unità Operativa delle Società Partecipate; la dirigenza dei Servizi di Informatica e Controllo di Gestione. Confermato sino al 31 dicembre 2015 al settore gabinetto del sindaco Marco Molisani con gestione della Segreteria, Servizio Ufficio Relazioni con il Pubblico e Politiche Comunitarie.
Cosimo Macchiarola resta capo del dipartimento Attività Amministrative e finanziarie; l’ingegner Amedeo D’Aurelio resta capo del dipartimento Attività Tecniche, Energetiche e ambientali; l’avvocato Paola Di Marco confermata dirigente dell’Avvocatura. Tredici le altre figure dirigenziali ossia: Luciana Di Nino al Settore Gare e Contratti (dicembre 2015); Germano Marone alle Politiche sociali e Istruzione (dicembre 2015); Giovanni D’Aquino alla Ragioneria, Economato e Tributi; Gabriella Pollio alle Risorse Umane; Cosimo Macchiarola agli Affari Generali (dicembre 2013); Pierpaolo Pescara alle Manutenzioni (dicembre 2015); Tommaso Vespasiano al Patrimonio e Impianti Sportivi (dicembre 2015); Emilia Fino alla Programmazione del Territorio; Gaetano Pepe alla Gestione del Territorio (dicembre 2015); Fabrizio Trisi ai Lavori pubblici e Mobilità; Gaetano Silverii alle Attività Produttive; Carlo Maggitti alla Polizia Municipale; dirigente del settore Tributi confermato Marco Scorrano sino a fine mandato.
I Capiservizio, confermati sino a giugno o dicembre 2013 sono i seguenti: Alessio Zaffiri Servizio Informatica; Francesco Giunchedi Servizio Controllo di Gestione; Elena Casalini all’Urp; Piera Antonioli alle Politiche Comunitarie; Marco De Flaviis all’Ufficio Legale e Depenalizzazioni; Paolo Santucci al Servizio Archivio, Protocollo e Notifiche; Mariella Cipollone al Servizio Gare e Contratti; Rosa Toritto Responsabile Servizio alla Persona; Roberto Cascella Servizio Volontariato, Politiche dell’Accoglienza, Politiche giovanili, Tutela del Mondo animale; Enrica Di Paolo Servizio Sistema educativo integrato; Paolo Di Crescenzo Servizio Ristorazione e trasporti; Andrea Ruggieri Servizio Bilancio; Federica Mansueti Servizio Entrate e Uscite; Antonio Mastroluca Servizio Ici; Elide Trabucco Servizio Tarsu e Tributi vari; Franca Lozzi Servizio Programmazione, Selezione, Formazione del Personale; Gianfranco Libertini Servizio Gestione Economica e Pensionamenti; Nicola Vitullo Servizio Relazioni sindacali, disciplina del Personale, Salario accessorio; Luigi Addario Responsabile Servizio Organi Istituzionali, Atti amministrativi; Antonella Panzone, Servizio Attività Culturali e Turistiche; Roberto Torricella, Servizio Stato Civile e Anagrafe; Gilda Di Luca Servizio amministrativo Contabile - Lavori pubblici; Piergiorgio D’Angelo Servizio Urbanizzazioni Pue e Progetti Innovativi; Emilia Michetti Servizio Manutenzione; Marco Polce al Servizio Edilizia Scolastica e Gestione Palazzo di Giustizia; Aldo Di Prinzio Servizio Patrimonio Immobiliare; Angelo Giuliante al Servizio Impianti Sportivi; Valeriano Mergiotti al Servizio Pianificazione Urbana; Paola De Rossi al Servizio Sviluppo del Territorio; Antonio Caso Servizio Sportello unico per l’Edilizia; Salvatore Giannitti Servizio Sportello unico anti abusivismo condono (Suac); Patrizia Mazzarella alla Protezione Civile; Alessandra Di Zio al Servizio Erp; Giuliano Rossi al Servizio Progettazione e collaudo; Fausto Di Francesco al Servizio Espropriazioni; Domenico Ballone ai Parcheggi Infrastrutture dedicate alla mobilità e arredo urbano; Lanfranco Chiavaroli Servizio Sportello unico; Patrizia Graziani Servizio Demanio Marittimo e Occupazione suolo pubblico; Antonio Mattioni al Provveditorato, Economato e Autoparco; Roberta Ricci al Servizio Mercati e altre attività di rilevanza economica; Andrea Iaccheo al Servizio Elettorale, censimenti e statistica; infine, il Tenente colonnello Mario Fioretti al Servizio Sicurezza stradale e Circoscrizionale; il Maggiore Matteo Silvestris al Servizio Comando; il Maggiore Danilo Palestini al Servizio Tutela del Consumatore e del Territorio; Mario Caudullo, Servizio Verde Pubblico e Parchi; Giovanni Caruso al Servizio Energia e Ambiente