ARRESTI

Estorsione e furto, arrestati i fratelli Guarnieri a Lanciano

La vittima è un uomo che aveva vinto al videopoker

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3129

VIDEOPOKER
LANCIANO. Tre fratelli di Lanciano, Tommaso, Gaetano e Fabrizio Guarnieri, sono stati arrestati dalla Polizia con l'accusa di tentata estorsione in concorso.


La vittima è un uomo che aveva vinto una somma di denaro al videopoker. Gli arresti sono stati disposti dal Gip del Tribunale di Lanciano, che ha accolto la richiesta del Procuratore Francesco Menditto in ordine alla tentata estorsione dei tre fratelli, rispettivamente di 32, 30 e 26 anni, nei confronti di un uomo che il 31 dicembre scorso e' stato minacciato in un bar di Lanciano dove stava giocando al videopoker.
Secondo quanto ricostruito della indagini condotte dalla Procura di Lanciano cui hanno collaborato Polizia e Carabinieri, il fratello maggiore Tommaso avrebbe «minacciato la vittima di "sfregiarla" qualora non avesse consegnato il denaro».
Tommaso e Fabrizio Guarnieri sono stati rintracciati e arrestati questa mattina ad Ortona dove si erano nascosti in casa di alcuni famigliari che hanno opposto resistenza alle forze dell'ordine: gli agenti del commissariato di Lanciano sono dovuti ricorrere ai Vigili del Fuoco per forzare la porta dell'abitazione, dopo averla circondata, per arrestare i due.
Il terzo fratello, Gaetano, invece, è stato arrestato anche in esecuzione di una seconda ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Lanciano in quanto «ritenuto gravemente indiziato del reato di furto commesso lo scorso mese di agosto a Lanciano, nell'abitazione di un pensionato di 78 anni al quale Guarnieri avrebbe sottratto i risparmi, circa 11 mila euro», scrive in una nota il Procuratore Francesco Menditto.
«In questo caso, le indagini sono state svolte dai Carabinieri della stazione di Lanciano e hanno accertato che l'indagato approfittava delle condizioni di età dell'anziano, riuscendo ad entrare nella sua abitazione per sottrarre il denaro», conclude Menditto.