IL DECESSO

Anziano trovato morto in casa: decesso per cause naturali

L’allarme lanciato dai vicini che da giorni non vedevano il pensionato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

884

Lanciano vecchia

Lanciano

LANCIANO. Sarebbe morto alcuni gironi fa, in solitudine, senza fare rumore, così come aveva vissuto  l’intera sua vita.

 Un pensionato di 79 anni, Donato Rosato, è stato trovato morto ieri mattina nella sua abitazione nel centro storico di Lanciano.
Stando a una prima ricostruzione degli inquirenti, il decesso risalirebbe a qualche giorno fa e sarebbe dovuto a cause naturali. I vicini, preoccupati dal fatto che non vedevano da giorni il muratore in pensione che viveva da solo nella sua abitazione fatiscente, senza riscaldamento, hanno allertato la polizia municipale. Dell'uomo, che non era sposato e non aveva nessuno che si occupasse di lui, si erano interessati in passato gli assistenti sociali del Comune di Lanciano, convincendolo ad andare a vivere in una residenza per anziani della città . Dopo qualche giorno però era tornato a vivere da solo, nella casa nel borgo di Lancianovecchia, nei pressi di Porta San Biagio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Lanciano, che hanno sfondato l'ingresso dell'abitazione, la polizia municipale e gli agenti del commissariato di Lanciano.