ULTIM'ORA

Rapina in ufficio postale in centro a Pescara

Malviventi usano tavola legno, portano via 2 mila euro

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

2240

Rapina in ufficio postale in centro a Pescara

Le poste di via Carducci

PESCARA. Armati di una tavola di legno, rapinano l'ufficio postale.
E’ accaduto questa mattina intorno alle 9, presso la centralissima filiale di via Carducci dove si sono presentati due giovani sui trent'anni e a volto coperto. I due, secondo quanto emerso dal racconto dei testimoni, non avevano pistole me erano armati solo di una grossa tavola di legno. Appena entrati all’interno dell’ufficio postale hanno scavalcato i banconi con una mossa repentina, intimando alle dipendenti di consegnare il denaro contenuto nelle casse. Secondo una prima stima sarebbero riusciti a racimolare una cifra fra i mille e i duemila euro. L’ufficio, infatti, era aperto da poco meno di 30 minuti e quella era la somma a disposizione dei dipendenti.
All'interno dell'ufficio c'erano una dozzina di persone fra clienti e dipendenti che, una volta scappati i rapinatori, hanno lanciato l'allarme. Un cliente che era presente, ha accusato un leggero malore, ma poi si è ripreso ed è andato via, senza ricorrere alle cure in ospedale. Come hanno riferito alcuni testimoni, i due malviventi si esprimevano in dialetto locale e una volta usciti si sarebbero dileguati a piedi. Non è escluso che una terza persona li stesse aspettando poco distante.
Le indagini sono condotte dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Pescara. Nelle prossime ore gli inquirenti visioneranno le immagini delle telecamere a circuito chiuso dell'ufficio postale, presenti sia all'interno che all'esterno.