CONDANNATI

Furto di autoradio: due albanesi arrestati e condannati

Pena di un anno e quattro mesi

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2019

furto autoradio




PESCARA. Beccati mentre stavano rubando: sono stati arrestati e condannati per direttissima.
La scorsa notte, i carabinieri di Pescara hanno arrestato in flagranza, per il reato di furto di un’autovettura (aggravato in concorso) Kola Pashko di 18 anni e Memaj Dionis di 19, entrambi cittadini albanesi, in Italia senza fissa dimora.
Intorno alle 02:30 circa, su indicazione della Centrale Operativa, i militari sono arrivati in via Tasso dove era stata segnalata la presenza di due uomini che stavano perpetrando furti sulle autovetture in sosta.
Giunti sul posto, i Carabinieri hanno notato due giovani, uno dei quali portava al seguito un borsone di colore blue. I due sono stati perquisiti. E’ stata trovata così la refurtiva che era stata prelevata poco prima da una Smart parcheggiata poco distante.
I due cittadini albanesi sono stati dichiarati in arresto e trattenuti in camera di sicurezza. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari.
Questa mattina, al termine del giudizio direttissimo gli arrestati sono stati condannati alla pena di un anno e quattro mesi di reclusione e 300 euro di multa.