L'ARRESTO

Tenta di sgozzare il marito nel sonno ma non ci riesce…

La donna è stata arrestata per tentato omicidio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4622

    Tenta di sgozzare il marito nel sonno ma non ci riesce…

Un coltello simile

VASTO. Aveva atteso la notte per mettere a segno il suo disegno omicida. Aveva atteso che il marito si addormentasse per poi aggredirlo con un coltello da cucina per farla finita una volta per tutte. Non le è andata bene perché il marito si è svegliato ed ha disarmato la donna.
   
I carabinieri di Vasto, su ordine della Procura della Repubblica, hanno arrestato ieri pomeriggio M.A.E. 51 anni  di Vasto e l’hanno trasportata in carcere.
L’ordine di custodia cautelare in carcere è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vasto e l’accusa è di tentato omicidio premeditato.
I fatti risalgono allo scorso 21 novembre quando la donna aveva deciso di ammazzare il marito per motivi che per ora non sono emersi. L’uomo però sarebbe stato pronto a reagire e a togliere di mano il coltello da cucina dalla moglie non senza però difficoltà e paura.
In casa poi –scattata la denuncia- i carabinieri hanno trovato un grosso coltello da cucina che è stato poi sequestrato.
Dopo l’episodio la donna si è volontariamente sottoposta a cure psichiatriche, ma il giudice al momento ha escluso la sua incapacità di intendere e volere.
Le successive indagini dei carabinieri, coordinate dal pm Medori della Procura di Vasto, che si è avvalsa anche della collaborazione di medici specialisti, hanno portato all’emissione del provvedimento restrittivo.
Ieri pomeriggio i militari hanno quindi eseguito l’ordinanza cautelare in carcere nei confronti della donna che è stata, pertanto, tradotta presso la casa circondariale di Chieti.