AMBIENTE

Vasto, arrivano le telecamere per stanare chi sporca

In Consiglio encomio a Giovanni Petta

WhatsApp PdN 328 3290550

Reporter:

WhatsApp PdN 328 3290550

Letture:

1949

Vasto, arrivano le telecamere per stanare chi sporca
VASTO.  Si è tenuto ieri il Consiglio Comunale di Vasto, terminato nel tardo pomeriggio.

I consiglieri hanno votato all’unanimità una risoluzione che impegna il Sindaco Luciano Lapenna e la Giunta ad attivarsi per scongiurare che il Consorzio di Bonifica Sud venda le proprietà immobiliari di S.Antonio Abate, attualmente utilizzate in parte dai residenti del circolo socio-culturale.
In tema di ambiente l’Assessore Anna Suriani, rispondendo ad una interrogazione presentata dai consiglieri Nicola Del Prete e Davide D’Alessandro, ha annunciato che il Comune di Vasto si doterà in tempi ragionevolmente brevi di telecamere mobili che  verranno attivare nei punti più critici del territorio comunale, quello dove i soli ignoti vanno a depositare rifiuti di ogni tipo.
«La percentuale di raccolta differenziata in città – ha detto l’assessore – ad oggi è del 41%. Ancora sotto dalla soglia minima prevista dalla normativa che è del 65%. Adesso, dopo una lunga e faticosa fase di prevenzione, è chiaro che dobbiamo pensare anche alla repressione. I nostri vigili stanno lavorando da tempo, molte sono state le multe ma è chiaro che per indurre ad avere maggiore  rispetto dell’ambiente ci sarà ancora molto da lavorare».
I lavori del Consiglio Comunale si erano  aperti  con un encomio assegnato a Giovanni Petta ed una targa consegnata al giovane pilota Cesare Del Bonifro.
Giovanni Petta, come ha ricordato il presidente del Consiglio Giuseppe Forte, lo scorso 10 settembre, mentre lavorava come spiaggista  a Vasto Marina, ha salvato un uomo che rischiava di annegare. A proporre l’encomio è stata la  Compagnia dei Carabinieri di Vasto, rappresentata nell’aula consiliare di Palazzo di Città, dal Capitano Giancarlo Vitiello.
Cesare Del Bonifro, invece, sempre lo scorso settembre, ha vinto la Polini Italian Cup nella classe amatori 70.
A premiarlo sono stati il sindaco Luciano Lapenna e l’Assessore allo Sport Vincenzo Sputore.
Inoltre il Consiglio Comunale ha dato il via definitivo alla rotatoria sulla Statale 16 per l’agglomerato industriale di Punta Penna.
L’intero Consiglio Comunale ha espresso parere favorevole all’opera portata avanti dal Coasiv.
Sarà adesso la conferenza di servizio che, con il parere favorevole dell’assise civica, approverà defintivamente l’elaborato progettuale.
Il sindaco Luciano Lapenna nella mattinata di oggi ha notiziato il Commissario del Coasiv e trasmetterà nei prossimi giorni l’atto deliberativo con tutti i pareri degli uffici tecnici comunali.
Come si ricorderà la rotatoria era stata richiesta e voluta dagli operatori portuali, dagli imprenditori e dalle associazioni di categoria, a partire da AssoVasto, che avevano sempre lamentato il rischio nell’accesso sulla Statale 16 e la necessità della messa in sicurezza dell’importante arteria di collegamento per il Porto e per l’area industriale.