INDAGINI IN CORSO

Lanciano, incendio doloso nella chiesa del centro storico

Inquirenti pensano a natura dolosa

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2016

chiesa di Santa Chiara a Lanciano

Chiesa di Santa Chiara a Lanciano

LANCIANO. Nessun testimone e nessun ferito.



Un incendio di probabile origine dolosa è scoppiato questa mattina poco prima delle 13 nella chiesa di Santa Chiara a Lanciano.
Le fiamme hanno distrutto interamente i tendaggi che si trovavano sopra l'altare centrale. Si tratta di una sorta di copertura messa lì a coprire i lavori in corso per il presepe, che tradizionalmente viene preparato con molto anticipo rispetto al periodo natalizio. I vigili del fuoco di Lanciano sono stati allertati dalla titolare del negozio prospicente la chiesa che si è accorta del fumo.
I pompieri hanno impiegato circa un'ora per domare le fiamme ed espellere il fumo che si era generato all'interno. Secondo i primi accertamenti al momento dell'incendio non c'era nessuno in chiesa. A riferirlo agli inquirenti sono stati alcuni testimoni oculari che si sono accorti delle fiamme dalla strada.
Se c’è ancora incertezza sulla stima dei danni è certo, invece, che non si sono registrati feriti.
Durante il sopralluogo i vigili del fuoco non hanno trovato inneschi, ma gli inquirenti propendono comunque per la natura dolosa dell'incendio. Viene infatti escluso il corto circuito, visto che l'impianto elettrico funziona regolarmente. Un’altra ipotesi scartata è quella di una eventuale combustione a causa delle candele, lontane dai tendaggi di alcuni metri.
Sul posto e' intervenuta la polizia scientifica per i rilievi del caso. La chiesa di Santa Chiara e' sede dell'Arciconfraternita Orazione e Morte San Filippo Neri, associazione nota a Lanciano soprattutto per l'organizzazione dei riti e delle processioni della Settimana Santa.