Vigili urbani, inaugurato il distaccamento di via delle Caserme

Da sabato sarà operativo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1850

Distaccamento vigili urbani
PESCARA. Inaugurazione ufficiale ieri per il Distaccamento fisso della Polizia municipale al centro storico di Pescara.

La piccola ‘Centrale Operativa’, distribuita su tre locali, con un monitor collegato ventiquattro ore su ventiquattro con le 9 telecamere installate dall’amministrazione comunale, oltre alle 55 sistemate dagli imprenditori della zona, garantirà «un controllo capillare e continuo sulla cosiddetta ‘movida’, proponendosi quale punto di riferimento per residenti, operatori e fruitori di Pescara vecchia».
Il ‘battesimo del fuoco’ è previsto per sabato prossimo, 17 novembre, con il servizio che partirà alle 21 per concludersi alle 4 di domenica mattina.
«Per ora», ha spiegato il sindaco Mascia, «assicureremo l’apertura notturna sperimentale solo del fine settimana, per poi incrementare la presenza dei nostri agenti già per l’ormai imminente periodo natalizio, cercando di istituire anche in quella struttura un nucleo interforze, ovvero che veda la presenza di Carabinieri, Polizia di Stato e Guardia di Finanza».
I locali individuati sono quelli situati all’interno del Museo delle Genti d’Abruzzo, in via delle Caserme, in passato occupati da un ‘Museo delle Bambole’. Liberati gli spazi, lo scorso aprile è stato aperto il cantiere per i lavori di adeguamento della struttura, in cui sono stati ricavati tre locali più servizi, lavori affidati alla Time Rivestimenti per una somma pari a circa 35mila euro. Le opere hanno richiesto più tempo del previsto perché trattandosi di locali storici è stato necessario coinvolgere anche la Sovrintendenza. L’intervento ha previsto la rimozione delle vetrinette interne che custodivano le bambole, il rifacimento del massetto per la salvaguardia della pavimentazione originale a terra, il posizionamento di nuove mattonelle, la realizzazione di pareti in cartongesso per la separazione degli spazi e la previsione di tre diversi uffici con tre postazioni di lavoro e relativi servizi igienici, oltre a tutti gli impianti.
All’interno della Sede ci sono computer e un monitor collegati alle 9 telecamere che quindi consentono il controllo da remoto delle immagini in tempo reale e delle registrazioni, nel rispetto della normativa. Per quanto riguarda l’organizzazione dei servizi, dopo l’inaugurazione si sta terminando con il comandante della Polizia municipale Maggitti e il colonnello Fioretti la predisposizione dei turni e l’organizzazione interna. «Inizialmente», ha spiegato Mascia, «partiremo con una fase sperimentale, ossia l’apertura del distaccamento dal prossimo sabato sera, 17 novembre, con un servizio che inizierà alle 21 e terminerà alle 4 della domenica mattina. Come disposto dal Gos, il Gruppo Operativo sicurezza presieduto dalla Questura, all’interno dell’ufficio troveremo tre agenti della Polizia municipale, che disporranno di una sede operativa dotata di telefoni, computer, linee fax, dunque immediatamente raggiungibile anche dagli utenti. Ovviamente nel periodo natalizio, ormai imminente, la struttura operativa sarà ulteriormente potenziata e le aperture aumenteranno, perché il nostro obiettivo è che tale distaccamento diventi un punto di riferimento per il territorio e un deterrente, in cui possibilmente replicare il Presidio interforze. Ovviamente gli agenti non resteranno qui chiusi in attesa di essere contattati, ma questa sarà la base di partenza per i pattugliamenti a piedi. E ovviamente alla nostra Polizia municipale, alla quale va il mio personale ringraziamento per l’impegno profuso quotidianamente, spesso nel completo anonimato, in mille servizi che ci vedono impegnati ogni giorno, a tutti i miei agenti va l’augurio di buon lavoro dell’amministrazione comunale. Ai nostri imprenditori va la mia richiesta di avvalersi dell’aiuto di tale sede, di rivolgersi ad essa per segnalare anomalie o problematiche, ovvero di collaborare nell’interesse della città».